Tempo di lettura: 3 Minuti

Portfolio del dirigente scolastico: anche loro verranno valutati!

Portfolio del dirigente scolastico: anche loro verranno valutati!

È online dal 27 Aprile il portale per la compilazione del Portfolio del dirigente scolastico, una novità della Buona Scuola. Il “Portfolio del dirige

Giustizia fatta all’Università di Chieti: interdetti rettore e direttore generale
Risultati delle prove Invalsi. Ecco il quadro del sistema scolastico italiano
Direttiva sul copyright approvata dall’Ue, cosa cambia?

È online dal 27 Aprile il portale per la compilazione del Portfolio del dirigente scolastico, una novità della Buona Scuola.

Il “Portfolio del dirigente scolastico” è una delle novità portate dalla Buona Scuola. Si tratta di un vero e proprio portfolio online che i dirigenti scolastici dovranno compilare entro il 30 giugno 2017. Lo scopo è quello di fornire uno strumento di analisi e autoriflessione che vuole supportare i dirigenti scolastici nel perseguire i loro obiettivi ed esercitare al meglio le loro funzioni.

Il portfolio che dal 27 Aprile si può compilare online QUI, è suddiviso in quattro parti principali. Alcune delle quali sono obbligatorie e pubbliche ed altre invece riservate e facoltative.

  1. La prima parte, pubblica, conterrà le informazioni base riguardo al dirigente, le stesse informazioni che si possono trovare in un curriculum vitae.
  2. La seconda sezione, invece, sarà facoltativa e privata, qui il dirigente dovrà cimentarsi in una autovalutazione nella quale dovrà valutare il proprio lavoro e le proprie competenze. Lo scopo di questa sezione è quello di mettere nero su bianco quali sono i punti di forza e le debolezze, in modo tale da poter rendersi conto del proprio operato e migliorare lì dove necessario.
  3. Nella terza parte del portfolio, questa volta obbligatoria, il dirigente dovrà scrivere quelli che sono i suoi obiettivi in vista del perseguimento del “Piano di Miglioramento della Scuola”, ciò che verrà scritto in questa sezione sarà oggetto della valutazione finale sul dirigente.
  4. La quarta ed ultima parte riguarda la documentazione della valutazione e dovrà essere compilata dal nucleo di valutazione e dal direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale. Questa sarebbe una scheda di sintesi di tutta la situazione. Il dirigente scolastico potrà accedere solo ad una parte della quarta sezione, ovvero a quella riguardante la sua valutazione finale ed eventuali indicazioni di miglioramento da parte del direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale.

Tante novità stanno arrivando dopo la riforma della Buona Scuola, speriamo che possano essere davvero di aiuto. In particolare mi auguro che questo portale online serva veramente come supporto e controllo al lavoro dei dirigenti scolastici che solo coloro che hanno le responsabilità maggiori all’interno delle nostre scuole.

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0