Tempo di lettura: 3 Minuti

Facebook, grossi guai:  multa da 110 milioni

Facebook, grossi guai: multa da 110 milioni

Facebook obbligata al maxi risarcimento per poca trasparenza sull'acquisto di WhatsApp. Colpo basso e salato per il colosso digitale. Voi vi lamentat

Il mondo delle app continua a crescere e non si ferma
La Netafim, che trasforma i deserti in giardini, venduta
Arriva “Magnus”: l’arte a portata di iPhone

Facebook obbligata al maxi risarcimento per poca trasparenza sull’acquisto di WhatsApp. Colpo basso e salato per il colosso digitale.

Voi vi lamentate della multa di 40 euro fatta dal vigile per divieto di sosta? Beh, pensate a quella che deve pagare Facebook!
110 milioni di dollari è la cifra della penale stabilita dal Bundeskartellamt, Antitrust tedesco. Abuso di posizione e poca chiarezza sull’acquisto per 14 miliardi di Whatsapp.

L’app di messaggistica venne infatti comprata da Zuckerberg nel 2014, una cifra considerata monstre, su cui pesava una questione. Era possibile o no incrociare i dati riservati dagli utenti dei database delle due diverse applicazioni?

Era stato negato da Menlo Park, ma poi venne scoperto che già era fattibile al momento della dichiarazione. Così nel 2016 è esploso lo scandalo dati con le nuove condizioni di licenza d’uso di WhatsApp, e l’Antitrust teutonico è arrivato a tale sentenza. Inoltre si sta portando un’investigazione congiunta con Belgio, Olanda e Spagna per abuso di posizione predominante sul mercato da parte di Facebook.
Tante grane in vista, più legali che economiche, poiché la multa, tutto sommato, altro non è che meno dell’1% del suo fatturato!

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0