Tempo di lettura: 2 Minuti

Ultimo giorno di scuola?! Ecco come festeggiano i ragazzi!

Ultimo giorno di scuola?! Ecco come festeggiano i ragazzi!

Un sondaggio di Skuola.net ci racconta cosa fanno i giovani l’ultimo giorno di scuola. 9 Giugno, ieri è stato l'attesissimo ultimo giorno di scuola d

Aziende? Spin-off delle università
L’ultima terza prova
Ai posteri l’ardua sentenza: i (nuovi) 24 crediti formativi

Un sondaggio di Skuola.net ci racconta cosa fanno i giovani l’ultimo giorno di scuola.

9 Giugno, ieri è stato l’attesissimo ultimo giorno di scuola dell’anno scolastico 2016/2017. Finalmente torna il caldo ed è tempo di andare in vacanza. Una bellissima giornata per molti ma non per tutti.

Non dimentichiamoci di coloro che tra pochi giorni cominceranno gli esami di maturità e neanche di noi studenti universitari che staremo sui libri almeno per un altro mesetto.

Il giorno più bello e più atteso dell’anno è finalmente arrivato ed i modi per festeggiare sono infiniti. Mio padre mi racconta di quando era giovane e studiava al Liceo Artistico di Venezia ed alla fine del fatidico ultimo giorno di scuola i ragazzi facevano il bagno in uno dei sporchissimi canali della laguna.

Il tempo passa, le tradizioni cambiano e le usanze sono diverse da in ogni posto.

Skuola.net quest’anno ha voluto fare un sondaggio su un campione di 1000 studenti per capire cosa faranno per festeggiare la fine dell’anno scolastico.

Dal sondaggio emerge che per uno studente su quattro l’ultimo giorno sarà un giorno “normale”, semplicemente l’ultimo di una lunga serie. I ragazzi, dunque, aspetteranno con ansia l’ultima campanella per poi tornarsene a casa.

Probabilmente questa apatia nei confronti dell’ultimo giorno è dovuta ai numerosi divieti imposti dai presidi per festeggiare nei pressi dell’istituto scolastico.

A seguire si festeggerà nei modi più tipici:

  • gavettoni (18%)
  • uscita con gli amici (13%)
  • pizza di classe i professori (13%)
  • il 10% saranno coloro che approfitteranno di una festa organizzata dalla scuola
  • l’8% invece è rappresentato dai “ribelli” che l’ultimo giorno hanno deciso di saltarlo direttamente
  • il 3% è composto dagli sportivi, che organizzeranno qualche torneo di calcetto o pallavolo
  • un altro 3% è rappresentato da coloro che l’ultimo giorno hanno voglia di farsi una risata e si impegneranno ad organizzare scherzi a coetanei e professori
  • un ultimo ma non meno importante 3% coglierà l’occasione per dichiarare il suo amore verso colui o colei che gli ha rubato il cuore nel corso dell’anno scolastico.

Ma alla fine ciò che è sicuro è che ognuno troverà il modo per godersi le meritatissime vacanze!

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0