Tempo di lettura: 2 Minuti

Talent Show: possono migliorare la nostra vita?

Talent Show: possono migliorare la nostra vita?

Da vent’anni i Talent Show sono entrati nelle nostre case con la televisione, ci domandiamo se siano reali opportunità offerte ai giovani per emergere

Messico, all’università a 12 anni. Scherzo? No, bambino prodigio
Perché una bottiglia di champagne “erutta” quando la apriamo?
Da pornodivo a professore di Analisi I della Sapienza: la curiosa storia di Ruggero Freddi

Da vent’anni i Talent Show sono entrati nelle nostre case con la televisione, ci domandiamo se siano reali opportunità offerte ai giovani per emergere oppure no.

A partire dagli anni 2000 i Talent Show dominano la programmazione televisiva. Ne esistono di tutti i tipi per soddisfare qualunque pubblico. Chiunque può rilassarsi davanti alla tv guardando esibizioni più o meno convincenti.

E tutti, ma proprio tutti, possono decidere di mostrarsi in televisione davanti a milioni di telespettatori anche senza possedere un talento particolare, basta avere la capacità di intrattenere e divertire il pubblico.

Io personalmente la tv non la guardo per scelta e tanto meno i Talent Show. Ho sempre avuto la netta sensazione che si trattasse di qualcosa di estremamente falso e costruito.

Mi rendo conto, però, che per qualcuno possa essere piacevole. Un buon modo per rilassarsi e non pensare a niente, può essere divertente o addirittura emozionante.

Ma nella realtà, quanto i talent show sono utili ai giovani? Le opinioni in merito sono disparate.
I talent show potenzialmente potrebbero essere un ottimo trampolino di lancio per giovani talenti che non hanno possibilità di emergere in altri modi.

Ma se guardiamo l’altro lato della medaglia, per quanto tempo effettivamente i vincitori dei talent rimangono famosi dopo la loro vittoria?

I partecipanti dei talent si ritrovano catapultati in un mondo che non gli è mai appartenuto e per dei periodi possono anche riuscire a diventare idoli ed esempi per migliaia di persone per poi cadere nel dimenticatoio.

L’idea che sta alla base di questi programmi è che i giovani talenti possano emergere tramite un processo che sia veramente meritocratico e quindi che chiunque possa avere la chance di diventare famoso e di cambiare il proprio destino.

Ma quando di tutto questo è vero e quanto è un effetto mediatico momentaneo? Quanto la vincita o la partecipazione a un talent show può effettivamente cambiare la vita di un ragazzo?

E voi che ne pensate?

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0