Tempo di lettura: 1 Minuti

Ancora un sacco Verdone: in arrivo il nuovo film!

Ancora un sacco Verdone: in arrivo il nuovo film!

Carlo Verdone sta per tornare sul grande schermo con una nuova commedia tutta da scoprire. È attesa per gennaio 2018 la nuova pellicola cinematografi

Incubisogni, il primo disco dei Panta
Come (ri)cambia la nostra vita con il nuovo DPCM giovany?
“‘O famo strano”: pratiche sessuali alternative in aumento tra i giovany

Carlo Verdone sta per tornare sul grande schermo con una nuova commedia tutta da scoprire.

È attesa per gennaio 2018 la nuova pellicola cinematografica dell’amatissimo attore e regista romano Carlo Verdone. Accanto a lui ci sarà la rivelazione del film “Lo chiamavano Jeeg Robot”, l’attrice romana Ilenia Pastorelli.

Si stanno svolgendo durante questi giorni le riprese di “Benedetta follia”, i cui set avranno luogo fra Roma, Ostia e Sperlonga. La commedia unirà il sacro e il profano in un misto di risate e riflessione, cosa che da sempre caratterizza i film del regista.

Verdone interpreterà un uomo che si è da poco lasciato con la moglie ed intraprende un sorprendente rapporto di amicizia con una giovane donna, che lo introdurrà al mondo della tecnologia e dei social evidenziando un confronto generazionale e facendo una chiara fotografia di quelli che sono i nostri tempi.

Nel cast sono presenti anche Lucrezia Lante della Rovere e Maria Pia Calzone (la Imma di Gomorra). La scelta di circondarsi sempre di personaggi femminili è motivata dal fatto che questi ultimi, secondo Verdone, abbiano molto più da raccontare rispetto a quelli maschili.
Da sempre Carlo Verdone è molto amato da giovani e adulti, e molti ragazzi d’oggi conoscono a memoria alcune battute dei suoi celebri film pur essendo usciti circa trent’anni fa.

Sicuramente infatti molti di voi sentendo dire “In che senso?!” avranno davanti a sé l’immagine di quel simpaticone di Mimmo, o magari si ricorderanno i caratteristici dialoghi fra Ivano e Jessica.

Le pellicole del regista e attore romano oramai sono un cult della cinematografia italiana, ma anche il Carlo Verdone degli ultimi anni, forse un po’ più intimista e riflessivo, è una garanzia di divertimento e buon cinema.

In attesa che esca nelle sale il suo nuovo lavoro, siamo certi che anche questo sarà “un sacco bello”.

#FacceCaso

Di Sara Fiori

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0