Tempo di lettura: 1 Minuti

Tumore al pancreas: ecco l’app per scoprirlo

Tumore al pancreas: ecco l’app per scoprirlo

Una grande innovazione americana permette di localizzare il tumore sfruttando il cambiamento di colore della parte bianca dell'occhio. Adesso sarà più


Torino da il via alle immatricolazioni: fino al 5 ottobre il link sul sito dell’ateneo
Palermo: Capitale della Cultura italiana 2018
Un Facebook Lite per tutti i telefoni, anche in Italia

Una grande innovazione americana permette di localizzare il tumore sfruttando il cambiamento di colore della parte bianca dell’occhio. Adesso sarà più facile prevenire le cure.

La scienza e la lotta al tumore progrediscono continuamente, spesso sfruttando ogni campo a disposizione. In questo caso è quello tecnologico, legato all’informatica di smartphone e app.
L’università di Washington ne ha programmata una particolare. La presenterà i risultati di uno studio pilota alla prossima conferenza della Association for Computing Machinery.

Biliscreen è un’app per prevenire i tumori al pancreas. Tutto parte dall’osservazione dell’accumulo di bilirubina, sintomo del suddetto male che provoca l’ingiallimento della pelle e della sclera, la parte bianca dell’occhio.
Una colorazione gialla invisibile a occhio nudo, soprattutto nelle prime fasi della malattia, ma rilevabile con uno speciale box che rende la luce uniforme. Un algoritmo presente nella app analizza il colore alla ricerca di un eventuale ingiallimento.

Alex Mariakis, uno degli autori, ha così commentato: “Il problema con il tumore del pancreas è che nel momento in cui è sintomatico spesso è troppo tardi. La speranza è che se le persone potessero fare un test semplice una volta al mese qualcuno potrebbe trovare la malattia abbastanza presto da sottoporsi ai trattamenti”.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0