Tempo di lettura: 2 Minuti

Dal secchione al ripetente, ci sono tutti nella classe di Sanremo [I Parte]

Dal secchione al ripetente, ci sono tutti nella classe di Sanremo [I Parte]

Sul palco del Teatro Ariston saranno i concorrenti ma se Sanremo fosse una classe scolastica i “big” del Festival sarebbero... Il secchione, il bello

Il sapore della libertà
Che ci succede quando siamo online?
Diplomato a 8 anni, il bambino belga genio

Sul palco del Teatro Ariston saranno i concorrenti ma se Sanremo fosse una classe scolastica i “big” del Festival sarebbero…

Il secchione, il belloccio, il ripetente. In tutte le classi che si rispettino ogni alunno incarna in tutto o in parte almeno uno di questi (e altri) stereotipi che noi di FacceCaso, a 4 settimane esatte dall’inizio di Sanremo, ci siamo divertiti ad associare ad ognuno dei cantanti in gara.

Il risultato è stata questa mini-rubrica che accompagnerà il nostro cammino di avvicinamento al 70° Festival della Canzone Italiana e che vi dirà che tipo di alunni sarebbero i 21 big (abbiamo escluso i duetti e i gruppi; ci vorrebbe un articolo per ogni componente) della rassegna canora. Siete pronti? Bene, cominciamo con i primi 6!

Achille Lauro – Lo Stravagante

In ogni classe c’è sempre qualcuno che si distingue per il suo look decisamente sopra le righe. E con i suoi outfits bizzarri e i suoi particolarissimi tatuaggi Achille non poteva che essere quel qualcuno.

Diodato – L’Internazionale

Avete presente quel vostro compagno che usa vocaboli stranieri per atteggiarsi ogni volta che ne ha l’occasione? Diodato ha lavorato per molto tempo all’estero (la sua carriera musicale è cominciata a Stoccolma) e perciò non ci stupiremmo se iniziasse a farlo.

Junior Cally – Il Riservato

Arriva, si siede in un angolino, parla solo quando è strettamente necessario, si alza e se ne va; di lui si sa a malapena che faccia abbia. Di Junior Cally, il rapper mascherato, non si sapeva neanche quello fino a poco tempo fa.

Giordana Angi – La “Social”

È quella che invece di seguire le lezioni passa tutto il tempo sullo smartphone a scrollare la home di Facebook e a farsi i selfie per Instagram. Giordana non è a quei livelli ma se ha partecipato alla sua prima edizione di Sanremo nel 2012 lo deve anche ai social (la categoria era infatti Sanremosocial).

Michele Zarrillo – Il Secchione

La sua vita è lo studio; ogni pomeriggio inforca gli occhiali e passa ore sui libri, si fa interrogare ed è un dieci assicurato ma non contento si offre volontario ancora, ancora e ancora. E il buon Zarrillo, con le sue 13 partecipazioni al Festival, un pochino secchione in fondo lo è dai.

Elettra Lamborghini – La Popolare

Disinibita, sicura di sé e a suo agio in qualsiasi situazione, la popolare è la studentessa che ha tutti gli occhi della scuola puntati addosso, sia per il suo aspetto fisico che per il suo status. E lo status dell’ereditiera Elettra è alto tanto quanto la curiosità di vederla all’opera sul palco dell’Ariston.

>>Seconda Parte>>

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0