Tempo di lettura: 1 Minuti

Incidenti imprevedibili? Il MIUR non rimborsa

Incidenti imprevedibili? Il MIUR non rimborsa

All’epoca la famiglia citò il Miur in giudizio, chiedendo un risarcimento per oltre 463 mila euro. #FacceCaso. La Cassazione ha stabilito che il MIUR

A lezione con i robot: la Fondazione Agnelli guarda al futuro
Bologna: il biglietto sospeso
Buon compleanno Hashtag

All’epoca la famiglia citò il Miur in giudizio, chiedendo un risarcimento per oltre 463 mila euro. #FacceCaso.

La Cassazione ha stabilito che il MIUR non è tenuto a risarcire danni imprevedibili e imprevenibili.

Questo quanto emerge dalla sentenza 24090/2017 che ha visto condannare uno studente ferito ad un occhio da una pallonata nel cortile della scuola durante la ricreazione.

All’epoca la famiglia citò il Miur in giudizio, chiedendo un risarcimento per oltre 463 mila euro.

La vittima presentò ricorso in Cassazione sostenendo che la Corte d’appello non avesse “valutato appieno le testimonianze, dalle quali erano emerse varie circostanze idonee a fondare un giudizio di responsabilità in capo al personale scolastico”.

I giudici hanno costretto la vittima dell’incidente a risarcire il Miur e la compagnia di assicurazioni delle spese legali sostenute ponendo fine ad una vicenda che andava avanti dal 1999.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0