Tempo di lettura: 3 Minuti

Aggressioni dei prof: succede nel 10% dei casi

Aggressioni dei prof: succede nel 10% dei casi

Nel 10% delle discussioni tra genitori e docenti il litigio si trasforma in aggressioni dei prof. #Malemale. Una professoressa aggredita da un suo al

Netflix comanda anche in Tv?
Assunzioni in arrivo: 800 nuovi insegnanti di ruolo nelle Marche
Università a Roma per giurisprudenza: la top 3

Nel 10% delle discussioni tra genitori e docenti il litigio si trasforma in aggressioni dei prof. #Malemale.

Una professoressa aggredita da un suo alunno, un vicepreside picchiato dal padre di un ragazzo e ancora un’altra professoressa aggredita. Questi sono i fatti di cronaca che riempiono i giornali, tra uno scandalo politico e un sondaggio elettorale. Ci concentriamo tanto sui programmi politici ma non ci rendiamo conto di quello che sta succedendo: le aggressioni dei prof.

Il 7% dei genitori litiga quando va ad un colloquio con i professori. Anche mia mamma litigava, ma con me e se facevo qualcosa che al mio professore non stava bene. Il sindacato degli insegnanti riporta tantissime lamentele, tra cui la volontà di tanti genitori di “salire in cattedra” al posto dei docenti. Più ci sono le varie aggressioni dei professori in giro per l’Italia.

Skuola.net ha pubblicato dei dati abbastanza importanti, dicendo che i litigi continui tra docenti e genitori avvengono soprattutto al nord e negli istituti professionali, con entrambe le percentuali intorno al 20%. Quello ancora più brutto è che nella metà dei casi il tutto si limita a scontri verbali e nell’altra metà si trasforma in aggressioni dei professori.

C’è anche un altro particolare da evidenziare, quello dei Rav. Vi avevamo parlato qui dei problemi delle scuole “classiste”, ma attraverso i rapporti di autovalutazione è emerso un problema ancora più grande: la mancanza di rispetto o di riconoscimento del lavoro di un insegnante. Che sia un problema della scuola o un problema di genitori è ancora tutto da scoprire, il punto fondamentale è che ci sono dei problemi importanti che si ripercuotono tanto sui ragazzi, che diventano anche violenti.

Dall’altra parte i genitori dell’Associazione Italiana Genitori vogliono un modo per accompagnare i genitori nella scuola senza sminuire il ruolo dei professori. Aspetta, cosa?

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0