Che fine faranno le scuole elementari Fucini di Ponsacco ?

Che fine faranno le scuole elementari Fucini di Ponsacco ?

La scuola, in sé, sarebbe anche costruita bene ma i materiali che la sostengono non sono più buoni. #FacceCaso. Che fine faranno le scuole elementari

Università, asse Perugia – Stati Uniti: accordi con Princeton e il City College di New York.
Accordo raggiunto tra Thales Alenia Space e UniTo: due realtà unite per la ricerca spaziale
Pierpaolo Lombardo vince il premio per la miglior tesi di dottorato in Elettronica

La scuola, in sé, sarebbe anche costruita bene ma i materiali che la sostengono non sono più buoni. #FacceCaso.

Che fine faranno le scuole elementari Fucini di Ponsacco ? Dopo la prima indagine estiva che ha portato alla chiusura del plesso, quanto emerso nello studio precedente è stato confermato.

L’edificio non corrisponde “alla normativa statica e sulla resistenza del sisma”.

“Nonché una particolare e oggettiva condizione di degrado dei materiali formanti la struttura portante”. Scrive l’ingegnere Loriano Cecconi.

Le Fucini di Ponsacco, conclude il Comune in una delibera di giunta: “Non sono più utilizzabili”.

La scuola, in sé, sarebbe anche costruita bene ma i materiali che la sostengono non sono più buoni. Il problema più grave si trova nel cemento armato, tremendamente degradato.

A seguito di un’analisi costi benefici, si deciderà se demolirla, provare a salvarla o tentare di mantenere in piedi una porzione originale. Certo è che costruire una scuola ex novo garantirebbe due risultati contemporaneamente: sia avere un istituto a norma che avere una scuola in linea con le esigenze moderne dei bambini.

Lunedì arriveranno i moduli prefabbricati alle scuole Medie. E qui si registra la vittoria dei genitori. “Una parte di queste aule saranno destinate agli alunni che attualmente si trovano a Casa Giardini. L’utilizzo degli altri spazi, invece, sarà deciso dal consiglio d’Istituto”. Garantisce la sindaca Francesca Brogi.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0