Tempo di lettura: 3 Minuti

Il primo settimanale

Il primo settimanale

Il primo settimanale operaio, per esempio, appare in Gran Bretagna nel 1802, molti anni prima del parigino L'Atelier. Si tratta del Weekly Political R

Ferragni ma che fai? Copi e te ne vai?
Caffè, tutta salute! Ecco gli effetti anti cancro
La stampa durante la Seconda Guerra Mondiale

Il primo settimanale operaio, per esempio, appare in Gran Bretagna nel 1802, molti anni prima del parigino L’Atelier. Si tratta del Weekly Political Register, che nel 1816 raggiunge la quota di 40 mila copie di tiratura, grazie anche al prezzo particolarmente basso di due penny: i suoi lettori effettivi sono stimati attorno al mezzo milione. Lo dirige William Cobbett, un giornalista politico appena tornato dagli Stati Uniti, che si afferma rapidamente come uno dei leader del movimento radicale in lotta per l’allargamento dei diritti politici (Storia del Giornalismo – Giovanni Gozzini).

Newer Post

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0