Tempo di lettura: 3 Minuti

Indeciso sull’Erasmus? Mancano pochi giorni alla chiusura dei bandi!

Indeciso sull’Erasmus? Mancano pochi giorni alla chiusura dei bandi!

Quest’anno sono stati messi a disposizione 200 milioni di euro in più rispetto al 2017, pari ad un incremento dell’8% e ci saranno inoltre più soldi p

#RiscattaLaurea: la campagna per il riconoscimento dei contributi relativi al percorso di studi universitari
Scuola accessibile a tutti: di che si parla?
Seconda edizione di Università per la legalità

Quest’anno sono stati messi a disposizione 200 milioni di euro in più rispetto al 2017, pari ad un incremento dell’8% e ci saranno inoltre più soldi per studenti con condizioni economiche svantaggiate. #FacceCaso.

Il programma Erasmus ha avuto inizio 30 anni fa. Da quel momento in poi, sempre più ragazzi che frequentano l’università hanno scelto di fare scambi internazionali.

Ad oggi gli studenti universitari coinvolti a livello europeo hanno superato i 4 milioni. Il nostro paese è quarto in classifica per il numero di studenti che hanno scelto di fare esperienze di studio verso destinazioni europee (dopo Spagna, Germania e Francia).

Quest’anno sono stati messi a disposizione 200 milioni di euro in più rispetto al 2017, pari ad un incremento dell’8% e ci saranno inoltre più soldi per studenti con condizioni economiche svantaggiate.

Il 50% della borsa di studio verrà finalmente erogato prima della partenza, non più entro 30 giorni dalla firma dell’accordo di mobilità.

Tra le novità, da quest’anno ci sarà la possibilità di effettuare più volte la mobilità, fino ad arrivare a:

  • un massimo di 12 mensilità per ciascun ciclo di studio (laurea triennale, laurea magistrale e dottorato)
  • 24 mensilità per le lauree a ciclo unico

Sono moltissime le università che hanno già provveduto a pubblicare il bando. In alcuni casi i termini sono già scaduti, in altri, fai ancora in tempo a proporti per partire.

Come riporta Skuola.net, ecco un riassunto dei bandi ancora aperti.

  • Roma ‘Sapienza’: da 7 febbraio a 14 marzo 2018, risultati tra marzo e aprile 2018, alcune facoltà a maggio 2018
  • Roma ‘Sapienza’ (Giurisprudenza): dal 7 febbraio al 14 marzo (candidatura online) o 15 marzo 2018 (candidatura cartacea), risultati entro il 30 aprile 2018. – Università di Udine: fino al 12 marzo 2018, risultati dopo il 30 marzo 2018
  • Università di Catania: fino al 19 marzo 2018, risultati entro fine aprile 2018
  • Università di Trento: fino al 24 aprile 2018, risultati entro il 25 maggio 2018
  • Università di Palermo: fino al 26 marzo 2018.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0