Tempo di lettura: 2 Minuti

Storico accordo tra Lenovo e Politecnico di Milano

Storico accordo tra Lenovo e Politecnico di Milano

La società Lenovo ha siglato un’interessantissima partnership con il PoliMi. A dipendenti e studenti molti vantaggi quali sconti, garanzie e altro sul

Gli stalker di Chernobyl
Euromoot e Jamboree 2019: scout alla riscossa!
Futo: il materassino da spiaggia che si gonfia in 20 secondi

La società Lenovo ha siglato un’interessantissima partnership con il PoliMi. A dipendenti e studenti molti vantaggi quali sconti, garanzie e altro sulla vasta gamma di prodotti.

Quando l’informatica affianca l’università è sempre una bella notizia, se a farlo è una delle principali compagnie al mondo, allora la notizia suona ancora meglio!
Lenovo, società da 43 miliardi di dollari e leader nella tecnologia consumer e professionale, offre una serie di prodotti adatti al portafogli e alle abilità di qualsiasi cliente. PC (tra cui ricordiamo gli storici Think e Yoga), ma anche workstation, server, storage, networking, software, smart TV, smartphone, tablet e app.

Ce n’è per tutti i gusti e ancora di più per chi ne avrà accesso dal Politecnico.
In Italia la Lenovo non aveva ancora siglato un accordo di questo genere con un Ateneo, si tratta quindi del primo inserimento della nuova strategia di supporto al mercato Education.
Del resto su questo piano le vendite di notebook e tablet per la scuola rispettivamente del +13,2% e del +42%, numeri che fanno ben intendere l’interesse reciproco con il mondo didattico.

Dicevamo quindi delle opportunità riservate al campus dell’università meneghina. L’offerta spazia sia per studenti che dipendenti. Sconti, estensioni di garanzia e altri vantaggi su workstation, PC e convertibili 2-in-1, tutto il necessario per studiare/lavorare in maniera “digitale”.
L’impegno che la compagnia si impone a sostegno delle STEM, ossia le facoltà di Science, Technology, Engineering, Mathematics avanza nel nostro paese, puntando a non trascurare nemmeno la diversity, che sia etnica, di genere, culturale o/ed educativa.

Tale accordo, va sottolineato, è stato condotto attraverso il proprio Partner di canale di vendita C2, specializzato appunto nella didattica. Quanto durerà? Ad oggi è previsto per un anno, con i sopracitati diversi livelli di sconto. In più, con un bundle acquistabile sul convertibile Yoga Book, è possibile perfino scegliere corsi di lingue straniere!

Un’offerta davvero importante e dall’alto valore simbolico. Non è la prima volta che un’università italiana sigla accordi di questo genere con società informatiche, ma questo è proprio il primo condotto dalla Lenovo nel nostro paese. Il supporto digitale è diventato vitale sia per studenti che docenti, e senza un’adeguata diffusione di tali mezzi il mondo accademico nazionale rischia di rimanere al palo.

Ben vengano quindi iniziative come questa. #bellastoria!

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0