Tempo di lettura: 1 Minuti

Professore molestatore condannato a 11 mesi

Professore molestatore condannato a 11 mesi

Il professore molestatore di Giurisprudenza a Torino offriva voti in cambio di sesso con le studentesse. Denunciato da una di queste ora è stato conda

La parabola discendente del Rettore di Brescia
Bufera a Tor Vergata per abusi del rettore: minacce a ricercatori
Omicidio-suicidio all’UCLA

Il professore molestatore di Giurisprudenza a Torino offriva voti in cambio di sesso con le studentesse. Denunciato da una di queste ora è stato condannato.

Un professore molestatore, ma stavolta beccato e condannato! Si tratta di un docente della facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Torino. Era accusato non solo di aver chiesto ad alcune studentesse sesso in cambio di buoni voti, ma anche di detenere materiale pedopornografico.
L’accusa è giunta dopo che una ragazza lo aveva denunciato, in quanto le aveva promesso una laurea in cambio di favori sessuali e foto intime.

Proprio gli 11 mesi rilasciati come condanna hanno permesso alla Difesa di controbattere sulla sentenza.
“È una pena mite, che riflette la scarsa gravità del fatto”. Queste le parole dell’avvocato Simona Grabbi che, con il collega Mauro Ronco, difende il docente. “La contestazione di possesso di materiale pedopornografico fa riferimento a quattro file, in download da emule. Il resto del materiale, per cui il mio cliente è stato assolto, erano file cestinati”.

La risposta del docente stesso, in merito alle parole della ragazza, era stata di una richiesta di foto hot che lei avrebbe già avuto su vari siti d’incontri. Una #bruttastoria per l’ateneo e il mondo dei docenti, ma soprattutto un caso di professore molestatore che cade proprio in un periodo così caldo per il tema molestie.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0