Tempo di lettura: 1 Minuti

BEST Roma presenta JobStart & EBEC

BEST Roma presenta JobStart & EBEC

Se sei alla ricerca di nuove opportunità lavorative, non farti scappare la possibilità di entrare in contatto col mondo del lavoro in Italia e in Euro

Romics: lo spettacolo è siglato Youtuber GreaterFool
Valeria Fedeli fa visita alle scuole sarde
Inps alla ricerca di giovani: 900 nuove assunzioni in arrivo

Se sei alla ricerca di nuove opportunità lavorative, non farti scappare la possibilità di entrare in contatto col mondo del lavoro in Italia e in Europa. #FacceCaso.

Se ci segui da un po’ avrai sicuramente già sentito parlare di BEST, ma se la risposta è no ti rinfresco la memoria.

BEST sta per Board of European Students of Technology ed è un’organizzazione composta da studenti di Facoltà Scientifico-Tecnologiche, presente in tutta Europa. 

Questa associazione ha l’obiettivo di creare un collegamento tra Università, Aziende e Studenti, mettendoli in contatto grazie a numerosi eventi che promuove nelle 95 Università in cui è presente. 

-JobStart-

A questo proposito, il prossimo evento in programma nella capitale è JobStart. Si tratta di una fiera del lavoro organizzata dagli studenti di BEST Roma diretta a:

  • giovani laureati
  • laureandi
  • studenti

provenienti da TUTTI gli atenei Italiani, per avere un incontro diretto con le aziende.

JobStart è uno degli eventi principali di BEST Roma nella Facoltà di Ingegneria dell’Università “La Sapienza”.


Se sei alla ricerca di nuove opportunità lavorative, non farti scappare la possibilità di entrare in contatto col mondo del lavoro in Italia e in Europa.
In questo modo le aziende potranno incontrare gli studenti che con il loro curriculum accederanno a colloqui di lavoro durante la giornata.

 

 

-Dove & quando-

Il 3 Maggio 2018 presso il Chiostro della Facoltà di Ingegneria “San Pietro in Vincoli” della Sapienza Università di Roma. Io ci sarò e ti consiglio vivamente di non fartelo sfuggire.

-EBEC-

Un altro super evento da non perdere è EBEC Challenge, in programma dal 21 al 24 marzo a Roma. Si tratta della più grande ed innovativa competizione ingegneristica strutturata in due livelli di importanza crescente: round locale e nazionale.

Alla competizione partecipano tutti gli studenti delle facoltà scientifico-tecnologiche in cui sono presenti i Local Best Group che, organizzati in squadre, devono affrontare due prove:

  • il Case Study
  • il Team Design

Il Case Study consiste nell’analisi e risoluzione di un problema aziendale. Le informazioni a cui hanno accesso i partecipanti sono soltanto quelle fornite per elaborare e motivare la risposta.

Il Team Design consiste nella realizzazione di un prototipo ingegneristico funzionante, progettato con lo scopo di adempire ad un dato compito.

Partecipando a questa competizione ingegneristica avrai l’opportunità di affrontare sfide che né l’università né altri ti offriranno.
Affronterai un problema in maniera reale, proprio come accade nel mondo del lavoro.

Quest’esperienza ti arricchirà con skills in più da sfruttare nel mondo del lavoro. Insomma, cosa aspetti a metterti alla prova?

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0