Tempo di lettura: 3 Minuti

LUMSA DIGITAL HUB: l’incubatore siciliano dedicato al cibo

LUMSA DIGITAL HUB: l’incubatore siciliano dedicato al cibo

Ha l’obiettivo di offrire formazione sull’innovazione digitale agli studenti e giovani talenti siciliani e di sostenere la nascita e la crescita delle

Importanti (e utilissime) novità per l’App “ Notes ” con l’arrivo di IOS11 -FOTO-
WiFi in Italia: al via l’account unico per i luoghi pubblici
Premio Gaetano Marzotto: 35 startup vincenti con tutte idee innovative

Ha l’obiettivo di offrire formazione sull’innovazione digitale agli studenti e giovani talenti siciliani e di sostenere la nascita e la crescita delle startup in Sicilia. #FacceCaso.

LUMSA DIGITAL HUB ha l’obiettivo di offrire formazione sull’innovazione digitale agli studenti e giovani talenti siciliani e di sostenere la nascita e la crescita delle startup in Sicilia.

Ieri a Palermo è stata presentata l’iniziativa di LUMSA DIGITAL HUB, nata dalla partnership fra Digital Magics, il più importante business incubator di startup digitali “Made in Italy” e l’Università LUMSA, BNL Gruppo BNP Paribas, Sanlorenzo Mercato.

Di che si tratta? LUMSA DIGITAL HUB ha l’obiettivo di offrire formazione sull’innovazione digitale agli studenti e giovani talenti siciliani e di sostenere la nascita e la crescita delle startup in Sicilia.

Il progetto si svolgere in parte nella sede palermitana dell’Ateneo, dove studenti e giovani talenti digitali siciliani seguiranno corsi di formazione sull’innovazione, workshop e seminari. In parte a SANLORENZO LUMSA DIGITAL HUB, un incubatore verticale dedicato alle startup innovative digitali che incentra le sue attività nei settori del FoodTech, AgriTech e TravelTech.

L’idea offre l’opportunità ai giovani dell’isola di approfondire argomenti innovativi come il coworking: nato per creare, condividere e accelerare l’innovazione. Verranno trattati inoltre temi quali strategie di business e sviluppo, comunicazione e marketing, coding, design, aspetti legali e finanziari.

“Con questa nuova piattaforma vogliamo portare l’innovazione in tre settori chiave per l’economia siciliana e nazionale. Le PMI e l’industria del food, dell’agroalimentare e del turismo rappresentano un patrimonio straordinario del nostro Paese che esportiamo in tutto il mondo. Il nostro obiettivo a Palermo è quello di favorire lo sviluppo di un ecosistema locale ideale per la nascita e la crescita delle startup digitali, come abbiamo già fatto a livello nazionale creando il più importante hub di innovazione per il DIGITAL MADE IN ITALY con StarTIP e Talent Garden”. Ha dichiarato Marco Gay, Amministratore Delegato di Digital Magics.

“Credo fortemente nel progetto LUMSA DIGITAL HUB e sono convinto che darà una spinta importante per la formazione 4.0 e il futuro dei giovani talenti digitali siciliani e per l’innovazione delle nostre imprese. Stiamo già collaborando con altri incubatori verticali italiani e internazionali perché vogliamo che le startup FoodTech, AgriTech e TravelTech di tutto il mondo vengano qui a Palermo a sviluppare le loro tecnologie innovative. L’Italia è leader riconosciuto a livello globale su questi temi e anche per l’innovazione faremo da guida”. Ha fatto sapere Alessandro Arnetta, Partner di Digital Magics Palermo e CEO di Factory Accademia.


“L’enogastronomia, l’agroalimentare e il turismo sono settori strategici per il Sud, trainanti per l’economia italiana e fiore all’occhiello del Made in Italy nel mondo. Con il LUMSA Digital Hub vogliamo offrire alla città di Palermo e ai nostri tanti brillanti studenti e laureati, nuovi strumenti in grado di mettere in funzione un nuovo motore di sviluppo economico e sociale fortemente incentrato sui giovani, su una generazione che nonostante le difficoltà ha dimostrato più volte di saper e poter innovare”. Afferma Francesco Bonini, Rettore dell’Università LUMSA.

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0