Tempo di lettura: 1 Minuti

Salvare il mare: proviamoci con le app

Salvare il mare: proviamoci con le app

Ecco qui una lista di app per salvare il mare. #FacceCaso. Basta inquinare il mare. Tocca mettere un punto a questa storia e rimboccarsi le maniche p

Altra aggressione a dei docenti
In arrivo le scuole dei balocchi
L’ università che vogliamo: uniti per la trasparenza

Ecco qui una lista di app per salvare il mare. #FacceCaso.

Basta inquinare il mare. Tocca mettere un punto a questa storia e rimboccarsi le maniche per combattere l’inquinamento e preservare la flora e la fauna. In che modo però? Nell’era in cui viviamo perennemente a contatto con lo smartphone, cosa c’è di meglio di un’applicazione a portata di mano? Ecco qui una lista di app per salvare il mare . #FacceCaso. 

  • Marenoplastic

Come risolvere il problema della plastica? Ci pensa la fantastica idea della città di Rapallo che con Marenoplastic ha preso a cuore il tema, costruendo un sito e un’app per tutti i cittadini che vogliono impegnarsi per l’ambiente. Crea il tuo profilo e segnala mozziconi di sigarette o plastica trovati vicino al mare. Se vuoi saperne di più sull’inquinamento, ci pensa l’app con tante informazioni sui problemi legati al mare. Le segnalazioni arriveranno agli uffici comunali di Rapallo che richiederanno l’intervento degli operatori della cooperativa Il Rastrello. 

  • E-Delphis

Quest’app segnala la presenza di delfini e di altri animali matini. L’idea è stata sviluppata da Battibaleno, l’associazione che monitora i cetacei nel santuario Pelagos, tra Italia e Francia.

In pochi passaggi potrai inoltrare importanti informazioni sui delfini, sul mare e sulle altre forme di vita che incontri durante il tuo viaggio.

  • Occhio al mare 

Gratuita e disponibile sia per dispositivi iOS che per Android, l’app occhio al mare consente di osservare e foto-identificare specie marine, ma anche i rifiuti, soprattutto plastica, che inquinano il mare. Solo grazie all’aiuto di cittadini e turisti si potranno raccogliere informazioni e difendere l’ambiente. Ci penserà Marevivo ha raccogliere i dati.

  • Arpav balneazione

Arpav balneazione è un’app per conoscere lo stato di balneabilità delle coste venete, del lago di Garda e altri corpi idrici della regione. Scegli un’area di interesse e il colore delle bandierine ad esso associato ti darà immediata indicazione sulla balneabilità dell’area.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0