Apple si prepara a far concorrenza a Netflix

Apple si prepara a far concorrenza a Netflix

Per il 2019 è previsto un servizio streaming Apple gratuito per iPhone, iPad e Mac. Come potrà reagire Netflix alla nuova concorrenza? Lo streaming d

Adesso è ufficiale! Il Signore degli Anelli sposa Amazon
English Test in Alexa: la collaborazione tra ABA English e MIT
Amazon Go è il supermercato rivoluzionario già realtà

Per il 2019 è previsto un servizio streaming Apple gratuito per iPhone, iPad e Mac. Come potrà reagire Netflix alla nuova concorrenza?

Lo streaming di Apple è realtà, e tra pochi mesi sarà utilizzabile in tutto il mondo come piattaforma vera e propria. Ormai i servizi di streaming hanno consolidato il mercato diversificandosi in un numero crescente, quale business che funziona.
Pensiamo all’Italia, dove attualmente sono presenti il già citato Netflix, Amazon Prime Video, TIM Vision, Infinity e presto Disney Play, anch’esso previsto per l’anno prossimo.

Apple però sta lavorando da tempo al proprio servizio, e finalmente a inizio 2019 è pronto a mandarlo “in onda”. Quali sono alcune caratteristiche e peculiarità? Questa piattaforma sarà totalmente gratuita per i possessori di iPhone, un iPad, un Mac o una Apple TV.
Da Cupertino puntano molto sulla piattaforma, tanto che si è parlato di un investimento da un miliardo di dollari, finalizzato a produrre contenuti originali.

E infatti ci si aspetta parecchio materiale ex novo, come uno show di Oprah Winfrey, che sta realizzando una serie per bambini con i creatori di Sesame Street. Un reboot di Storie Incredibili, una serie diretta dal regista di La La Land Damien Chazelle, ma ancora uno space drama dal creatore di Battlestar Galactica Ron Moore, una serie thriller creata da M. Night Shyamalan, uno show mattutino con Reese Witherspoon e Jennifer Aniston e addirittura l’adattamento televisivo del Ciclo delle fondazioni di Isaac Asimov, che potrebbe essere il nuovo fantasy dei prossimi anni.

L’app poi pare essere una sorta di hub di collegamento anche per gli altri servizi di streaming, a cui sarà così possibile accedere direttamente da questa.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0