Tempo di lettura: 1 Minuti

Ex Dogana, addio feste?

Ex Dogana, addio feste?

Gli organizzatori delle serate e i gestori della proprietà dove si trova l’ Ex Dogana annunciano il cambio di utilizzo a partire da gennaio 2019. Un g

Minori e social: cronaca dell’ennesima porcata di uno sfigato
Il Signore degli Anelli presto serie Tv?
Ragazzo autistico di Lanciano prima rifiutato, poi accolto a scuola

Gli organizzatori delle serate e i gestori della proprietà dove si trova l’ Ex Dogana annunciano il cambio di utilizzo a partire da gennaio 2019. Un grande cambiamento in vista.

L’annuncio scuote sicuramente l’ambiente della movida capitolina. L’ Ex Dogana, ormai da anni punto di riferimento per serate, format ed eventi di vario genere (indie, hip hop, techno in primis), non avrà più quel genere di feste a partire dal 2019.
“Da gennaio tutti gli eventi techno verranno spostati in un altro locale e l’Ex Dogana diventerà uno spazio sociale al servizio della cittadinanza”. Così hanno annunciato i gestori dello spazio di proprietà Cassa Depositi e Prestiti, insieme agli organizzatori dei principali format serali.

A poter esultare sono soprattutto i residenti della zona, che così potranno riconquistare la serenità notturna dei dintorni, oltre alla movida-caos generato lì intorno.
Non esultano invece tutti i ragazzi e le ragazze frequentatori del posto, che da anni fa ruotare tantissimi modelli di serate, musica di ogni genere, nonché spettacoli legati anche al cinema. Questi eventi invece verranno spostati in un altro locale, mentre l’Ex Dogana verrà riutilizzata per eventi di altro genere, principalmente a carattere culturale, nonché musica leggera per moderare l’impatto delle frequenze alte.

Non è un caso che sarà gennaio la data di conclusione dell’epoca Ex Dogana “Party”, perché proprio in quel mese il contratto siglato dalla Mondo Mostre Skira S.r.l, affittuaria, e la Residenziale Immobiliare 2004 S.p.a. (partecipata al 75% da Cassa Depositiv e Prestiti) scade.

Ancora non è dato sapere quando e dove le feste che hanno caratterizzato l’Ex Dogana ripartiranno, e se mai effettivamente ci sarà una nuova “Ex Dogana” a Roma. Per adesso si chiude davvero un’epoca della movida romana.
Nel frattempo, cercheremo di capire cosa succederà, proponendoci di raccontarvelo prima di tutto.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0