Tempo di lettura: 3 Minuti

Sfera Ebbasta, biglietti gratis per mamma e papà al concerto

Sfera Ebbasta, biglietti gratis per mamma e papà al concerto

Il rapper Sfera Ebbasta, dopo la tragedia di Corinaldo, ha deciso di regalare i tagliandi agli accompagnatori dei suoi giovanissimi fan Le immagini d

Non sono i cervelli in fuga il problema, ma i giovani che abbandonano gli studi!
Sesso e giovani universitari. Vediamo quanto sono preparati in materia!
Apre in Cile la prima scuola per giovani trans

Il rapper Sfera Ebbasta, dopo la tragedia di Corinaldo, ha deciso di regalare i tagliandi agli accompagnatori dei suoi giovanissimi fan

Le immagini della tragedia di Corinaldo sono ancora impresse nelle menti di tutti. Chi era lì, fuori da quella discoteca, difficilmente si libererà del trauma. E lo shock per la morte di quei cinque ragazzini e di una madre ha colpito anche lo stesso rapper Sfera Ebbasta. Lui, che avrebbe dovuto esibirsi in quella discoteca, si è voluto calare nei panni dei genitori dei suoi giovanissimi fan con un gesto distensivo, dopo mesi di polemiche.

Partirà a breve con il suo nuovo tour. Perché nemmeno una tragedia come quella dell’ 8 dicembre scorso può fermare la vitalità e la passione degli adolescenti. Nonostante tutto, in molti desiderano ancora assistere ai suoi spettacoli. E allora l’artista ha deciso che per due settimane, fino ad esaurimento posti, ogni minorenne che acquisterà un biglietto per lo show avrà diritto ad averne uno omaggio per l’adulto che lo accompagnerà.

Ho pensato di coinvolgere i genitori in modo che possano vedere che nello show è tutto positivo. – ha dichiarato Sfera Ebbasta – È un posto dove ci si diverte. Mi sono messo nei loro panni che hanno visto l’idolo dei loro figli, che sono ancora dei ragazzini, additato dai giornali e dalle tv come se fosse un mostro“.

Questa idea battezzata ‘Family Pack’, nata in accordo con la produzione e lo staff dei concerti, è rivolta a distendere le tensioni che si sono generate a seguito della triste vicenda di Corinaldo. “Quella è una cosa che non passa e non passerà mai. – ha raccontato il rapper –  Sono stato criticato e preso di mira, ma sono umano anche io e il mio massimo rispetto e cordoglio vanno alle famiglie delle vittime”. 

Il debutto è previsto con una data zero dalla Zoppas Arena di Conegliano (TV) il 12 Aprile. Poi proseguirà al Palazzo dello sport di Roma il 17 e al Palapartenope di Napoli il 19. Chiuderà al Mediolanum Forum, nella sua Milano, il 27 Aprile.

#FacceCaso

Di Tommaso Fefè

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0