Tempo di lettura: 1 Minuti

The Dirtiest porn ever: il porno per il pianeta!

The Dirtiest porn ever: il porno per il pianeta!

Il colosso del porno online, PornHub, fa la sua parte per salvare il pianeta con "The dirtiest porn ever". Ora che ho attratto la tua attenzione con

Next: la scuola che ci piace!
I giovani italiani e l’ agricoltura …biodinamica
2 passi in avanti per il riciclaggio in Italia

Il colosso del porno online, PornHub, fa la sua parte per salvare il pianeta con “The dirtiest porn ever”.

Ora che ho attratto la tua attenzione con l’immagine di copertina ascoltami! Ho un video per te, si chiama “The dirtiest porn ever” e mi dispiace deluderti ma non è un video che risveglierà le tue più profonde fantasie. È un porno, vero. Ed è prodotto da PornHub, uno dei siti leader nel porno online, vero anche questo. Ma lo scopo di questo video non è quello a cui stai pensando, è salvare il pianeta, con una delle più grandi operazioni di marketing degli ultimi anni.

Inizia con due ragazzi su una spiaggia e potrebbe essere un video normalissimo, peccato che questa spiaggia stupenda sia inondata dalla plastica. La scena hot è girata nella spiaggia più inquinata del mondo e fattelo dire, non è esattamente un video piacevole da guardare.

L’idea ha un motto, “We’re dirty here at Pornhub, but that doesn’t mean our beaches need to be” (Qui a PornHub siamo “sporchi”, ma questo non vuol dire che lo debbano essere anche le spiagge. Scusa la traduzione, in inglese suona molto meglio). È questo quello che ha detto il CEO di PornHub quando ha lanciato l’iniziativa. Il video conta già molte milioni di views e per ognuna il sito invierà una donazione a Ocean Polymers per aiutarli nel loro lavoro di ripulire l’oceano e le spiagge dai rifiuti.

A una condizione però, la donazione verrà fatta solo se verranno guardati tutti i 12 minuti di video. E attenzione, esiste una versione censurata e una senza nessun tipo di velo, per i più “dirty”. Ma non come la spiaggia eh!

Anche la Executive director di Ocean Polymers ha ringraziato per l’idea brillante avuta dai direttori del sito perché si sa, quando si parla di salvare il pianeta, non c’è censura che tenga.

Ti ho appena dato un ottimo motivo per guardare il video, buon divertimento!

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0