Tempo di lettura: 1 Minuti

Eduscopio ci ha regalato la classifica dei licei migliori d’Italia

Eduscopio ci ha regalato la classifica dei licei migliori d’Italia

Eduscopio ha scelto, in base ai risultati degli studenti, i migliori licei d'Italia. Con qualche conferma e qualche sorpresa. Come si sceglie il lice

I cinque Under 40 più ricchi del mondo
Classifica di stipendi per i laureati di diversei atenei
Berkeley, da fuori categoria a fuori dalla classifica

Eduscopio ha scelto, in base ai risultati degli studenti, i migliori licei d’Italia. Con qualche conferma e qualche sorpresa.

Come si sceglie il liceo migliore in cui mandare il figlio? Facile, consultando la classifica Eduscopio, un atlante vero e proprio, redatto dalla Fondazione Agnelli, che si basa su un elemento fondamentale della carriera scolastica: i risultati ottenuti dallo studente dopo il diploma.

I dati analizzati riguardano il primo anno di università di oltre 1 milione di studenti. Esami dati e media dei voti ottenuti li dividono in fasce, stabilendo la qualità dell’istruzione ricevuta al liceo. “E’ un momento difficile per il Paese e per le scuole”, ha dichiarato Andrea Gavosto, direttore della Fondazione Agnelli.

Molte famiglie sono spaesate, e possono avere maggiori difficoltà a farsi un quadro chiaro in vista della scelta dell’indirizzo di studio, e dell’istituto superiore per il prossimo anno scolastico. Eduscopio non può essere l’unico strumento per una decisione ponderata, ma pensiamo che il contributo di informazioni, dati e confronti fra le scuole che offre gratuitamente possa essere quest’anno ancora più utile”.

La classifica

Ma perché non vediamo insieme il posizionamento di qualche scuola superiore a Roma e Milano? Per tutta la classifica, potete cliccare qui.

Milano, licei classici. Sul podio della capitale meneghina troviamo tre scuole private: Sacro Cuore, Alexis Cattel e San Raffaele. Quarto il Berchet, sesto il Carducci e ottavo il liceo Manzoni.

Milano, licei scientifici: Leonardo da Vinci, Alessandro Volta e Vittorio Veneto i tre migliori.

Roma, licei classici: resistono, come sempre, in testa alle classifiche Tasso, Vivona e Visconti, gioiellini della Roma acculturata e “bene”.

Roma, licei scientifici: per gli scientifici c’è invece qualche sorpresa. Il Righi è primo, mentre il Cavour spodesta al secondo posto il Virgilio, che quest’anno è addirittura decimo! Al terzo posto c’è il Morgagni di Monteverde, infatti.

Ecco, questi sono solo alcuni esempi. E tu? sei d’accordo con Eduscopio? O pensi che la qualità sia cosa avulsa dalle statistiche? #Faccesapè!

#FacceCaso

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0