Tempo di lettura: 1 Minuti

Parrelle torna con un nuovo singolo: ecco la sua “Vans”

Parrelle torna con un nuovo singolo: ecco la sua “Vans”

Venerdì bello denso per Parrelle, giovane artista campano, che pubblica oggi il suo nuovo singolo per Luppolo Dischi: ecco "Vans". Luppolo Dischi pre

Al diavolo i luoghi comuni, studiare conviene! Ecco la prova
Lyre ha pubblicato il suo nuovo singolo e io ci ho fatto quattro chiacchiere
Occhio della città intelligente: UniFirenze inventa l’App per i non vedenti

Venerdì bello denso per Parrelle, giovane artista campano, che pubblica oggi il suo nuovo singolo per Luppolo Dischi: ecco “Vans”.

Luppolo Dischi presenta Vans, il nuovo singolo dell’artista napoletano Parrelle distribuito da Artist First: un pezzo sul nascondersi, nonostante tutto.

“Ho scritto ‘Vans’ per ricordarmi che l’amore comodo non fa per me, ma forse non fa proprio per nessuno; mi è sempre piaciuta la parola “nonostante”, perché credo racchiuda in sé un significato enorme: possiamo essere diversi, levante e ponente, silenzio e rumore, tisana rilassante o blackout, ma nonostante tutto sarei pronto a farmi piccolo, minuscolo quanto un paio di scarpe chiuso in un ripostiglio pur di starti accanto.
Credo che il significato più profondo di ‘Vans’ sia tutto qui: restarsi accanto, nonostante tutto, nonostante tutto lo schifo, nonostante me”.

Chi è Parrelle

All’anagrafe Pierluigi Russo, Parrelle nasce a Pompei nel dicembre 1994. Artista eclettico, ama navigare negli oceani della new wave indie-pop strizzando l’occhio al cantautorato italiano grazie alla capacità di raccontare e raccontarsi attraverso ricordi, metafore, parole. Vivo a Boscoreale, paese in provincia di Napoli con gli occhi sul Vesuvio, in una strada che porta il nome di “Via Parrella” al singolare, ma che nel corso degli anni, grazie al dialetto, viene comunemente definita al plurale: “abito ai Parrelle”; da qui nasce il mio nome d’arte, la strada dove abito, perché ovunque mi porterà la musica non dovrò mai, e dico mai, dimenticare da dove sono partito, le mie radici.

CREDITS BRANO

Testo di Pierluigi Russo ( Parrelle)
Produzione: Pierluigi Russo, Alberto Cari, Pier Colone, Raffaele Vinaccia
Registrata presso il “Tin Pan Alley Recording Studio” di Roma

#FacceCaso

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0