Tempo di lettura: 2 Minuti

MOEH ritorna a scaldare i cuori con il nuovo singolo “Mi Pərdo”

MOEH ritorna a scaldare i cuori con il nuovo singolo “Mi Pərdo”

Nuova release per MOEH, che pubblica oggi, venerdì 10 marzo, il suo nuovo singolo intitolato "Mi Pərdo". Beh, #FacceCaso! "Mi Pǝrdo" è il nuovo si

Darman torna con il nuovo singolo: fuori oggi “Cicale”
Blumosso torna con un nuovo singolo: fuori oggi “Chi l’ha detto?”
Sierra, il ritorno dopo due super live porta il nome di “Ti volevo dire”

Nuova release per MOEH, che pubblica oggi, venerdì 10 marzo, il suo nuovo singolo intitolato “Mi Pərdo”. Beh, #FacceCaso!

“Mi Pǝrdo” è il nuovo singolo di MOEH, in uscita venerdì 10 marzo.
Un viaggio tra l’idea dell’amore che MOEH osserva dal suo mondo e le conseguenze stesse dell’amore. Le azioni, quelle quotidiane, che prepotentemente si scagliano contro il pensiero che si ha di noi stessi, quella sensazione di essere diverso, per certi versi sbagliato.

MOEH è l’emblema di una Gen Z che oscilla tra le proprie insicurezze e la fantasia che pervade e porta l’artista a soffermarsi sui dettagli, su quella concezione che lui stesso definisce diversa, che va al contrario, dove Sole di notte e Luna di giorno non sono così appariscenti come potrebbero essere.

“Dovrei tenere a mente solo cose belle,
ma quando inverto tutto la mia testa si diverte”

Mi Pǝrdo è quel punto di contatto tra la malinconia e la felicità, dove l’amore riveste un ruolo fondamentale e, con esso, anche chi impersonifica quel sentimento.

“Disegni cuori rotti in mezzo ai tuoni
Tra pioggia e lacrime io cerco gli occhi tuoi”

Mi Pǝrdo è l’atto di dolore di un ventiquattrenne che fa a pugni con tutto ciò che lo circonda, come se in mezzo alla tempesta non cercasse più la terra ferma, ma semplicemente il modo per galleggiare.

“È il casino che provo a rendermi diverso
A spostare l’accento sulle cose che sento”

MOEH e la sua Mi Pǝrdo raccontano di quel fluttuare tra la psiche e la quotidianità di un ragazzo di provincia, la tenerezza di un amore bagnato dalla pioggia e tormentato dall’eterna insoddisfazione della Gen Z, un racconto limpido come una lacrima.

CREDITI

Compositore: Simone De Marco
Proprietari del Master: Simone De Marco & Carmine Luigi Parise
Mix e Master: Carmine Luigi Parise
Testo: Simone De Marco
Producer: LOULOULOU
Cover design e visual: Mario Carbone
Cover artist: Nala

#FacceCaso

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0