Tempo di lettura: 3 Minuti

Lavagna Busking Contest: ecco i 6 finalisti del contest per musicisti di strada

Lavagna Busking Contest: ecco i 6 finalisti del contest per musicisti di strada

La finalissima del Lavagna Busking Contest, l'unico contest attivo in italia per musicisti di strada, si terrà il 5 agosto nel centro storico di Lavag

Lady Vie esordisce con “Nina Says” prodotta da Giorgio Canali
FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo di Indastria
FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo di Giulia Casieri

La finalissima del Lavagna Busking Contest, l’unico contest attivo in italia per musicisti di strada, si terrà il 5 agosto nel centro storico di Lavagna.

Grandissima partecipazione di pubblico per le tre serate semifinali della 2^a Edizione del Lavagna Busking Contest che si sono tenute a Lavagna (GE) in Piazza Guglielmo Marconi. L’interesse dei presenti nelle tre serate è andato crescendo e le persone hanno partecipato attivamente al meccanismo della votazione e contribuito al premio finale “Montepremi Cappello”.

“Il livello dei partecipanti era davvero alto, ciascuno ha dimostrato di avere personalità e talento. Abbiamo assistito a performance molto diverse tra loro e non è stato facile per le giurie decretare i finalisti. Essendo un busking contest però, abbiamo tenuto conto principalmente del busking appeal sul pubblico, oltre che dell’originalità e potenziale della proposta artistica e delle qualità musicali e canore degli artisti” – Cance (Direttrice Artistica).

Le giurie hanno scelto i 6 finalisti:

  • Esteban (Calci, PI)
  • Le Tendenze (Milano)
  • Michele Mirenna (Chiavari, GE)
  • Simone Maritano (Torino)
  • Carolina Cardini (Firenze)
  • Comfort Zone (Roma)

I primi 5 sono stati decretati dalla somma dei voti delle giuria itinerante locale, formata dall’amministrazione Comunale, dalla Direzione Artistica e da Aldo Mistrangelo (Direttore Corpo Bandistico città di Lavagna), con quelli della giuria tecnica esterna, che ha visualizzato i video delle esibizioni, composta da Gennaro De Rosa, Presidente dell’Associazione Musica contro le mafie e direttore artistico del premio musicale nazionale “Music for Change” e Dinastia, rapper e autore per Marco Mengoni, J-Ax e molti altri.

Ciascun giurato ha stilato una personale classifica degli 11 semifinalisti al termine delle tre serate semifinali, assegnando ad ogni posizione un voto scalare da 110 a 10. A seguito di un pari merito tra due artisti nelle votazioni, la direzione artistica ha deciso di portare in finale 5 artisti anziché 4.

Il sesto finalista invece è la Comfort Zone, band di giovani ragazzi romani che essendosi aggiudicati il primo posto nella classifica del voto popolare, accedono di diritto alla finale.

Finale che rappresenterà simbolicamente il percorso dalla strada al palco, nonostante il palco rimarrà comunque basso, perché la strada non è un luogo di passaggio ma spesso una scelta di vita e artistica di grande spessore umano.

LA FINALE SABATO 5 AGOSTO: IL VINCITORE SI ESIBIRÀ AL FERRARA BUSKERS FESTIVAL

La finale avrà luogo Sabato 5 agosto alle ore 21 in Piazza Guglielmo Marconi a Lavagna (GE), ai piedi della Basilica di Santo Stefano e sarà presentata da Marco Revello, speaker di Radio Aldebaran, media partner del contest. Ospiti della serata il duo Nolo, vincitori della scorsa edizione.

Quest’anno il contest vanta come main partner il Ferrara Buskers Festival, il festival di artisti di strada numero uno al mondo, che darà la possibilità al vincitore di esibirsi presso il prestigioso festival il 24 Agosto.

Ciò è stato possibile grazie alla collaborazione e alla disponibilità della presidentessa del Festival, Rebecca Bottoni, che farà parte della giuria esterna durante la finale di sabato 5 agosto a Lavagna, assieme a Gennaro De Rosa e Dinastia.

– Gennaro De Rosa: Direttore Artistico del premio “Music for Change” e Presidente dell’Associazione “Musica contro le mafie”. Musicista e Produttore, autore e curatore di libri, Ceo della label “Musa Factory”, Ceo e direttore creativo di “On Mag Promotion”, Ceo di “Edizioni Emmekappa”, autore di numerosi format audiovisivi, coordinatore di progetti educativi e di formazione.

– Dinastia: Maurizio Musumeci in arte Dinastia. Rapper e autore. Ha vinto la 6^a edizione di “Musica Contro le Mafie” e oggi è uno dei 4 coach (content coach) di Music for Change. Ha scritto per Mengoni “Parole in circolo” (multiplatino); J-Ax ft Mr Rain “Via di qua” (disco d’oro); J-Ax “Tifo Italia per Surreale” (disco d’oro); Francesco Guasti (podio Sanremo giovani 2017). Ha partecipato a “The Voice” nel team di J-Ax, curato l’apertura di diverse date del tour “Il bello d’esser brutti” e “Comunisti col Rolex”. Ha 2 album all’attivo, “La rivincita degli ultimi” e “Nuovo Cinema Condiviso”, uscito il 9 giugno.

– Rebecca Bottoni: Presidentessa e Direttrice Artistica del “Ferrara Buskers Festival”. Laureata al DAMS di Bologna con lode, Rebecca è esperta di cinema e lavora nel settore regia per extra; ha lavorato per produzioni internazionali Rai e Sky, anche se la sua professione riguarda principalmente l’organizzazione di eventi e concerti, tra cui spicca il “Ferrara Buskers Festival”, il festival di artisti di strada più importante al mondo, ideato e realizzato per la prima volta nel 1988 a Ferrara dal papà Stefano Bottoni, e che ha portato nella città più di 800 mila visitatori e 9000 artisti in 30 anni. Ideatrice del “Puedes Summer Night”, con oltre 70 concerti in 3 anni e artisti di livello internazionale. Rebecca è inoltre una grande appassionata di calcio, è stata calciatrice di serie A e adesso collabora con la FIGC per lo sviluppo del calcio femminile.
Alla giuria esterna di valore si aggiunge la giuria locale, che rimarrà la stessa (Direzione Artistica, Aldo Mistrangelo, Amministrazione Comunale) e come nella scorsa edizione vi sarà un giurato popolare preso tra il pubblico.

I PREMI

Primo classificato:
Premio “Ferrara Buskers Festival”: esibizione il 24 Agosto al Ferrara Buskers Festival 2023, IL FESTIVAL DI ARTISTI DI STRADA PIU’ IMPORTANTE AL MONDO.
Premio Cappello: In tutte le serate semifinali del Contest sarà presente un cappello speciale, con il quale l’organizzazione raccoglierà le donazioni dei passanti, che andranno poi a formare il montepremi “Premio Cappello”, ovvero la somma totale dei cappelli delle tre serate.
N.1 Boss Cube Street II, amplificatore da strada per buskers
Targa vincitore del Lavagna Busking Contest 2023.
Tra i 5 finalisti:
Premio Speciale CIV Lavagna: Esibizione alla prossima edizione di “Musica e Gusto”, evento di street music and food che si tiene a Luglio nella città di Lavagna.

ULTERIORI INFO E REGOLAMENTO? CLICCA QUI

#FacceCaso

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0