Tempo di lettura: 2 Minuti

I 5 “must eat” della cucina invernale

Per un inverno caldo e fumante: ecco le golosità che non possono mancare nel tuo menù. Sole, mare, caldo, vacanze, nottate sulla spiaggia... sono orma

Burger King ci ricorda che oltre Pasqua oggi è pesce d’Aprile
Sonde aliene e cioccolato, arriva il TG USA…& Canada
Assaggiare Nutella di professione? No, non è un sogno. Scopri come

Per un inverno caldo e fumante: ecco le golosità che non possono mancare nel tuo menù.

Sole, mare, caldo, vacanze, nottate sulla spiaggia… sono ormai lontani ricordi che lasciano spazio all’arrivo delle sciarpe, dei maglioni pesanti, e delle giornate uggiose. Largo dunque a tristezza e depressione ripensando alle calde giornate estive? Per alcuni la risposta sarebbe negativa. Per i più freddolosi invece la questione si fa più complicata. Sono proprio loro, infatti, a dover maggiormente fare i conti con l’arrivo dell’inverno e prendere consapevolezza che anche la stagione più fredda dell’anno ha i suoi lati positivi. In fondo, sia nella stagione invernale che autunnale, ci sono cose semplici e allo stesso tempo belle da fare: rintanarsi sotto le coperte e vedere un film, organizzare gustose cene per deliziare gli amici con la preparazione di nuovi piatti, passeggiare per le strade della città per ammirare i colori autunnali degli alberi, andare al cinema in una giornata di pioggia e tanto altro ancora. Se però questo non bastasse a riempire le lunghe giornate invernali, allora la soluzione sembra arrivare proprio dal campo gastronomico. Viste le temperature che si abbassano, a tutti è concesso mangiare un po’ più del solito per immagazzinare energie. Quindi per iniziare con il piede giusto la stagione invernale, è necessario prendere in considerazione il binomio inverno-cibo. Questa formula, essendo all’insegna del gusto e della sperimentazione, è in grado di attirare anche i più restii alla cucina. Ecco perchè, noi di #Faccecaso, vorremmo consigliarvi alcuni piatti che, con il loro profumo e sapore, meritano di essere i protagonisti dei vostri pranzi, pomeriggi e delle vostre cene invernali.

1° Cioccolata calda in tazza.

Al primo posto c’è l’insostituibile cioccolata calda. Cosa sarebbe l’inverno senza una buona dose di cioccolato? Semplicemente non sarebbe inverno! Largo, dunque, al piacere di sorseggiarla insieme agli amici, con un plaid avvolgente e la scelta di un buon film. Un vero must, che vi farà amare la stagione più fredda dell’anno, spazzando via la malinconia invernale.

2° Polenta.

Per gli amanti dei gusti tradizionali, abbiamo pensato di deliziarvi con un classico della stagione invernale: la polenta. Simbolo della tradizione popolare del Veneto, questo piatto esalta i profumi e i sapori intensi della terra che li ospita. Un prodotto fresco e genuinamente lavorato a mano che, oltre a deliziare il palato, ci permette di apprezzare le radici storiche di questa parte d’ Italia. E’ quindi impossibile resistere davanti a un buon piatto di polenta, con tanto di sugo e spuntature calde e fumanti. Il top del gusto tipico di questo piatto, a base di farina di mais! Ma le spuntature sono solo una tra le tante varianti degli ingredienti con cui può essere servita. Accompagnata da formaggio, salsiccia, funghi o altro si rivela sempre un successo sulle tavole italiane!

3° Plum Cake salato con noci e uvetta.

Il bello della stagione fredda sta anche nella sperimentazione di nuove ricette e in questo caso vale la pena provare ad inserire nel nostro ricettario, un’ottima alternativa al classico plum cake dolce. Originario di alcuni paesi anglosassoni, il plum cake salato è perfetto per le stagioni autunnali e invernali. Con l’aggiunta dell’uvetta e delle noci tagliate grossolanamente, il suo impasto rimane soffice e allo stesso tempo croccante, adatto anche come sostituto del pane, come saporito spuntino all’ora dell’aperitivo e come ottima merenda fuori porta. Una vera delizia per il palato, dal successo assicurato!

4° Lasagna di zucca invernale.

Per sopravvivere al freddo della stagione invernale sembra che non ci sia altro rimedio che mangiare con gusto e fare il pieno di energie per affrontare le basse temperature. Ecco allora un piatto originale e sfizioso: la lasagna di zucca invernale. Questo non è un ingrediente molto utilizzato nelle cucine tradizionali, ma c’è da dire che è un ortaggio con importanti proprietà nutritive e benefiche. Vi proponiamo, quindi, un metodo sicuramente alternativo per gustare il sapore avvolgente di un prodotto così goloso e salutare . La zucca è un profumato regalo dell’autunno e noi di #Faccecaso non abbiamo saputo resistere alla tentazione di proporlo come protagonista di un menù invernale ad hoc. In questa ricetta, si alternano strati di lasagna e corposa besciamella, intervallata dal dolce sapore della zucca. Senza dubbio un piatto dal gusto dolce e avvolgente, che vi farà amare persino le prime piogge autunnali.

5° Moelleux al cioccolato.

A chiudere la nostra top 5, è una prelibatezza che arriva della Francia. Dall’aspetto invitante e dal sapore raffinato è il molleux al cioccolato, un dessert di origine francese ormai conosciuto in tutto il mondo. La sua consistenza morbida fuori e liquida dentro, esalta il gusto intenso del cioccolato fondente, e rende questo dolce un’opera unica per gli amanti di quest’ultimo. Inventato dal maestro pasticciere Michel Bras, ha subito diverse semplificazioni e raffinamenti nel corso degli anni, fino a diventare una vera istituzione francese nel regno dei dolci. Un dessert dal cuore morbido e fondente, che si è pian piano diffuso in Italia e ad oggi è considerato una golosa tentazione a cui abbandonarsi nella stagione invernale. Perchè in fondo, quando si parla di cioccolato è impossibile non commettere un piccolo peccato di gola!

Di Valeria Santarelli

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0