Tempo di lettura: 1 Minuti

McCurry in mostra alla Reggia di Venaria

McCurry in mostra alla Reggia di Venaria

250 foto di grande dimensione con l’obiettivo di raccontare l’avventura della vita del grande artista e la sua professione. Dal 1 aprile al prossimo 2

Nuovi finanziamenti Pon dal Miur consentiranno di svolgere tante attività extracurriculari
La faccia giusta: la prossima star potresti essere tu!
Il suicidio di levare storia dell’arte da scuola

250 foto di grande dimensione con l’obiettivo di raccontare l’avventura della vita del grande artista e la sua professione. Dal 1 aprile al prossimo 25 settembre. Un’occasione da non perdere. #FacceCaso!

Dal 1 aprile al prossimo 25 settembre, la Citroniera delle Scuderie Juvarriane della Reggia di Venaria ospiterà la mostra fotografica del grande artista americano Steve McCurry.

La rassegna conta la bellezza di 250 foto di grande dimensione con l’obiettivo di raccontare l’avventura della vita del grande artista e la sua professione. Le foto di McCurry ricoprono un arco temporale di oltre dieci anni e riflettono il suo sguardo sulla vita quotidiana e l’intera umanità.

Umanità come sempre al centro dell’attenzione grazie ad una straordinaria galleria di ritratti e 40 suggestivi scatti contraddistinti dall’intensità dei luoghi e la centralità dei personaggi.

maxresdefault3

Il percorso si apre con una sezione di foto inedite in bianco e nero scattate tra il 1979 e il 1980 in Afghanistan (il suo primo reportage fotografico) e si conclude con scatti recenti, a colori, anch’essi ambientati nella terra natia di Sharbat Gula, protagonista dello scatto che lo rese celebre nel 1984 e che l’anno successivo venne pubblicato sulla copertina di “National Geographic Magazine”. Si tratta della ragazza che McCurry fotografò all’interno del campo profughi pakistano di Peshawar sopra riportata.

“Ho imparato a essere paziente. Se aspetti abbastanza, le persone dimenticano la macchina fotografica e la loro anima comincia a librarsi verso di te”.

Un artista straordinario. Non lasciatevelo scappare. #FacceCaso!

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0