Tempo di lettura: 3 Minuti

Accordo tra La Sapienza ed Università Antonianum

Accordo tra La Sapienza ed Università Antonianum

Firmato il 27 aprile verterà su diverse aree di ricerca. Ieri, mercoledì 27 aprile, è uscito un comunicato congiunto tra la Pontificia Università Anto

L’Università di Parma si muove verso orizzonti internazionali
Yamaha e Don Bosco insieme per i giovani a Sesto San Giovanni
L’Università Lateranense accoglie 20 studenti in fuga da Paesi in guerra

Firmato il 27 aprile verterà su diverse aree di ricerca.

Ieri, mercoledì 27 aprile, è uscito un comunicato congiunto tra la Pontificia Università Antonianum e l’Università La Sapienza di Roma che ci informa della nuova collaborazione tra le due prestigiose università.

Leggiamo così sul sito dell’Antonianum: “La Pontificia Università Antonianum e Sapienza Università di Roma hanno firmato un importante accordo di collaborazione culturale e scientifica per dare vita, anche attraverso lo scambio di professori e ricercatori, a progetti congiunti di ricerca, corsi, giornate di studio e seminari sui temi attinenti alle seguenti aree: scienze dell’antichità, archeologia e arte francescana; scienza e fede; giustizia, pace e integrità del Creato. Nell’ambito della prima area saranno sviluppati due progetti di ricerca, sui contesti immateriali e materiali della storia biblica e della vicenda di Francesco d’Assisi e del francescanesimo, il tutto sotto la supervisione dei professori Paolo Carafa, Marco Guida e Caterina Papi. Ai professori Tonnarini e Colagè sarà invece affidata la ricerca sul tema scienza e fede, declinato in prospettiva antropologica e con una particolare attenzione al miglioramento delle condizioni materiali e spirituali, intellettuali ed etiche, culturali e sociali dell’essere umano. I temi affrontati dal gruppo di ricerca su scienza e fede troveranno certamente un ulteriore approfondimento, seppure da una prospettiva propria e originale, nell’ambito dell’area giustizia, pace e integrità del Creato, curata dai professori Ridola e Riccardi, titolare, quest’ultimo, dell’omonima cattedra inaugurata dalla Pontificia Università Antonianum già dal 2009”.

Seguono le parole del Rettore della Sapienza, prof.ssor Eugenio Gaudio: “La Sapienza considera con particolare attenzione il rapporto di collaborazione con la Pontificia Università Antonianum, che rappresenta un’importante realtà nel campo della ricerca nei settori della filosofia, della linguistica e della teologia”.

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0