Tempo di lettura: 2 Minuti

La business games competition è vinta da Salerno

La business games competition è vinta da Salerno

Ragazzi di diverse università italiane per darsi battaglia a suon di idee. La business game competition (IG4U Challenge) quest’anno l’ha vinta Salerno

In Italia i giovani non sono solo Neet, ci sono anche gli Eet!
La Cina nel pallone: ecco perchè puntano sul calcio
Apple vuole tutto il calcio in una sola App

Ragazzi di diverse università italiane per darsi battaglia a suon di idee.

La business game competition (IG4U Challenge) quest’anno l’ha vinta Salerno. Ma cos’è questa gara cui partecipano studenti universitari, provenienti da tutta Italia? Ce lo spiega la prof.ssa Roma di Lorenzo, coordinatore del CICS in Ingegneria Gestionale:

I team si confrontano in un business game che consiste nell’avviamento e nello sviluppo di una start-up nel settore agroalimentare e vincerà il team che riuscirà ad ottenere le migliori performance aziendali alla fine dei 4 round di gioco. Gli sponsor provvederanno anche al recruitment degli studenti concorrenti durante la manifestazione”.

Quest’anno, ad ospitare la manifestazione è stato il Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica ed il Corso di Studi in Ingegneria Gestionale dell’Università di Palermo, nei giorni 9 e 10 giugno; ed ha visto la partecipazione delle università di: Bari, con il Politecnico, Università della Calabria, Università di Catania, Università di Napoli, la “Federico II”, Università di Palermo, Università di Roma, “Tor Vergata”, e

l’Università di Salerno, risultata, per l’appunto, vincitrice della gara.

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0