Tempo di lettura: 3 Minuti

Uni da Oscar: il progetto più innovativo del mondo!

Uni da Oscar: il progetto più innovativo del mondo!

Un premio mozzafiato per il progetto universitario più innovativo del mondo, arrivano gli "Oscar" degli atenei ed è presente anche l'Italia. La princ

Istituto Comprensivo 7: controsoffitto crollato a causa del maltempo
Ritorna il Wave Food Festival!
Problemi con il numero chiuso anche all’Università di Palermo: l’Unu denuncia ma non ricorre al Tar

Un premio mozzafiato per il progetto universitario più innovativo del mondo, arrivano gli “Oscar” degli atenei ed è presente anche l’Italia.

La principale qualità di cui hanno bisogno le università del 2019 è una e una sola: proporre un porgetto innovativo per aiutare gli studenti. È proprio per questo che sono stati indetti gli “Oscar dell’Education” per premiare gli atenei più smart del 2019.

Organizzati dalla Wharton Business School e dalla Qs-Quacquarelli Symonds (che è un po’ la Forbes delle università, quella che fa sempre le classifiche per intenderci), gli Oscar premiano le università più innovative e che presentano i progetti di Education Technology migliori.

Gli anni scorsi l’Italia si era fatta notare ben tre volte. La prima con l’Università degli studi di Milano Bicocca e il progetto “Enhancing Curiosity through Music”, la seconda con l’Università degli studi di Trento insieme a “Augmented Lectures: When Scientists Meet Artists” e infine la LUISS Guido Carli di Roma con “Students’ Training and Development Opportunities: A New Leadership for the Future”.

Il 2019 però non è l’anno dell’Italia dato che gli organizzatori, memori della bella figura fatta dal nostro paese nelle scorse edizioni, hanno segnalato che gli atenei nostrani hanno inviato solo una decina di progetti, nulla in confronto agli anni scorsi. C’è stata quindi una “Call for action”, visto che sono arrivati circa mille proposte da trenta paesi in giro per il mondo.

La possibilità di partecipare, per il 2019, è fino al 15 settembre. Quindi “Università d’Italia unitevi” e fate vedere di che pasta siete fatte, perché avete già dimostrato la vostra qualità!

La giuria premierà i progetti migliori nel corso della conferenza “Reimagine Education” che si terrà a Londra dal 8 al 10 dicembre. Le categorie per partecipare sono ben 16 e coprono tutti i settori dell’innovazione scolastica e universitaria, dall’uso dell’AI (Artificial Intelligence) alle possibilità di inserimento nel mondo del lavoro. #Pazzesco no?

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0