Tempo di lettura: 2 Minuti

21 giugno, benvenuta estate!

21 giugno, benvenuta estate!

Lo sapevi che il 21 giugno è il giorno più lungo dell’anno? Tutto quello che c’è da sapere sul solstizio d’estate. Oggi inizia l’estate. Il 21 giugno

Un accordo tra FlixBus e Babbel: imparare lingue direttamente sui pullman
Ευχαριστώ, Ελλάδα! Il mio viaggio nell’Ellade
Fenomenologia di Gigi D’Agostino: resurrezione sui social

Lo sapevi che il 21 giugno è il giorno più lungo dell’anno? Tutto quello che c’è da sapere sul solstizio d’estate.

Oggi inizia l’estate. Il 21 giugno è il giorno più lungo dell’anno, quello in cui in Sole raggiunge il punto più alto rispetto all’orizzonte e ci regala il massimo numero di ore di luce possibili nell’arco di una giornata.
Il solstizio d’estate (che va dal 21 al 25 giugno) è da sempre stato considerato un periodo speciale, nonché uno dei motivi che hanno portato alla costruzione di Stonehenge.
Ma cosa accade esattamente durante questo periodo dell’anno?

È importante sapere che solstizi ed equinozi sono dovuti alla traiettoria con cui la Terra orbita intorno al Sole.

L’asse di rotazione del nostro pianeta e il piano dell’orbita non sono infatti perpendicolari, ma si incontrano con un angolo di 23,5 gradi. Nel nostro emisfero, il Sole sale ogni giorno un po’ più del precedente durante tutto l’inverno per arrivare al culmine il 21 giugno ed iniziare la sua discesa che si conclude il 21 o il 22 dicembre. Nell’emisfero australe avviene esattamente il contrario. Se ci trovassi al Circolo Polare Artico, il Sole non tramonterebbe mai per tutta la giornata, mentre nell’Antartico sarebbe buio per tutte le 24 ore.

Lo sapevi che in alcune nazioni europee il solstizio viene ancora festeggiato? Svezia, Romania, Polonia, Ucraina, Regno Unito, Spagna, Portogallo, Grecia.. praticamente ovunque tranne che in Italia (in compenso abbiamo ferragosto, non disperate). #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0