Tempo di lettura: 1 Minuti

La Sapienza di Roma miglior università italiana

Medaglia d'oro all'ateneo romano in cima alle classifiche. Ad assegnare il titolo il "Centre for World University Rankings" con la sua classifica, nel

Chroma, dall’Università di Caserta un aiuto per le donne in gravidanza
Facoltà di Giurisprudenza Lombardia: Bocconi regina degli atenei
Tirocini MAECI-CRUI: il nuovo bando per 195 stage in tutto il mondo!

Medaglia d’oro all’ateneo romano in cima alle classifiche.

Ad assegnare il titolo il “Centre for World University Rankings” con la sua classifica, nella quale l’ateneo svetta al primo posto fra le varie università italiane e conquistandosi anche il 90° posto nella scaletta generale (ventidue posti più su rispetto lo scorso anno). La classifica è stata stilata secondo l’utilizzo di 8 indicatori “oggettivi e affidabili”:
la qualità della pubblica istruzione, la qualità della docenza, le pubblicazioni, il tasso di occupazione degli ex studenti, l’influenza, il numero di citazioni sulle riviste, il broad impact e per finire il numero di brevetti internazionali depositati.

La Sapienza, ha visto crescere negli anni la sua reputazione internazionale e la sua attrattiva per gli studenti stranieri. L’internazionalizzazione è essenziale per la crescita culturale e le università non possono che svolgere un ruolo fondamentale, con lo scambio di studenti e docenti, favorendone la mobilità fra i paesi.Ha affermato il rettore Eugenio Gaudio.

A seguire La Sapienza nella classifica tricolore ricordiamo l’Università di Padova al 157° posto, quella di Milano al 171°, Bologna al 198°, Torino al 211°, Genova al 291° e infine Tor Vergata a Roma al 306°.
Nonostante il primato assoluto sia stato conquistato, come l’anno precedente, da Harvard, e quello europeo da Cambridge al 4° posto, dobbiamo ritenerci più che soddisfatti di questi traguardi raggiunti.

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0