Tempo di lettura: 3 Minuti

Duo: la videochiamata by Google

Nessuna registrazione, solo un numero da chiamare. Come si sa, la tecnologia viaggia forte. Pochi anni fa dei telefonini neanche traccia, ora fanno fo

Leggere Harry Potter da bambini per diventare adulti migliori
Copiare a scuola: per gli italiani nulla di troppo grave, ce lo conferma l’Istat
Boom di privatisti alla maturità 2019

Nessuna registrazione, solo un numero da chiamare.

Come si sa, la tecnologia viaggia forte. Pochi anni fa dei telefonini neanche traccia, ora fanno foto, video, hanno applicazioni su misura per ciascuno, possono andare su internet, rintracciano strade, insomma si sono conquistati piano piano il soprannome di Smartphone non a caso. Da pochi giorni, poi, è possibile videochiamare qualcuno direttamente dal cellulare grazie a Duo, la nuova app di Google. Certo, non è proprio una novità, esiste da sempre Skype, poi ci sta anche FaceTime di Apple e Messenger di Facebook, ovvio: ma quale di queste è possibile utilizzare senza doversi registrare? La risposta corretta è: nessuna.

Utilizzare Duo è davvero semplicissimo: basta avere il numero di telefono dell’utente, senza registrazioni o quant’altro, ed effettuare la chiamata. Ovviamente nessuno potrà ascoltarvi e le difese informatiche sono molto alte, inoltre potrete sapere chi vi sta chiamando grazie alla funzione “Toc Hoc”, che vi farà apparire sul display il nome o la faccina del telefonante, scusate il termine. Insomma il colosso americano sembra aver fatto l’ennesimo colpaccio dopo infiniti successi, semplificando, e di molto, il modo di videochiamare.

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0