Tempo di lettura: 2 Minuti

È la fine dell’era Sms?

È la fine dell’era Sms?

I dati di Asstel Tlc parlano chiaro: dal 2010 aumento del 500% del traffico dati, e come fonte primaria chat come Whatsapp e Facebook Messenger. Di fr

Facebook + Instagram + Whatsapp: nasce la Super Chat!
Telegram: scopriamo il lato “oscuro” dell’app di messaggistica
Snow è l’app del futuro?

I dati di Asstel Tlc parlano chiaro: dal 2010 aumento del 500% del traffico dati, e come fonte primaria chat come Whatsapp e Facebook Messenger. Di fronte a un sorpasso del genere, quanto ancora potranno resistere gli storici messaggi?

Era degli smartphone vuol dire era del multitasking, di cui pari passo va l’utilizzo sempre più massiccio di internet, necessario ormai per qualsiasi cosa sia inserita nei cellulari. Gli investimenti e la crescita nel traffico dati sono in costante aumento e, come da titolo, il boom ha toccato un incremento del 500% negli ultimi 6 anni.

Di fronte tali numeri, arrivare alla situazione opposta è facile e prevedibile: gli Sms hanno visto parallelamente un calo del 27%. Quindi meno messaggi, più app di messaggistica, decisamente più dirette, intuitive e ricche di contenuti.

Se il percorso continuerà a seguire anche per i prossimi anni tali notizie, possiamo giungere ad una previsione che probabilmente 10 anni fa sarebbe stata impensabile, cioè una progressiva sparizione della funzione SMS sui nostri dispositivi; perché la legge del mercato è implacabilmente dura per tutti, e quanto un prodotto non tira, basta semplicemente rimuoverlo. È questa la sorte che toccherà ai messaggini, primo grande strumento che ogni cellulare abbia partorito?

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0