Apple vuole tutto il calcio in una sola App

TV, app presentata all’ultimo Keynote, potrebbe regalarci una rivoluzione “sportiva”. Purtroppo, lo dico da “innamorato” di questo sport, il calcio n

Importanti novità in arrivo su Facebook
Pantani, un uomo in fuga
Che senso ha diffondere in rete Fake News con l’intento di disinformare?

TV, app presentata all’ultimo Keynote, potrebbe regalarci una rivoluzione “sportiva”.

Purtroppo, lo dico da “innamorato” di questo sport, il calcio negli ultimi 20 anni ha preso sempre più la piega del business, una gallina dalle uova d’oro che serve per ricavare denaro e interessi di personaggi a volte loschi. Ma se si parla di business, tecnologia e profitto, come non chiamare in causa allora la Apple?

È proprio l’azienda di Cupertino intenzionata a gettarsi nella mischia del rettangolo verde, con un’app rinominata “TV”, che potrebbe cambiare le abitudini degli spettatori di calcio, grazie a una funzione molto “cloud”: all’interno un catalogo vastissimo su cui compiere la ricerca di una qualsiasi partita, si riceve la diretta televisiva della tv nazionale, sia in chiaro che pay, e poi si può cominciare a vederli come fossero canzoni su Spotify.

Chiariamo subito che i contenuti sono originali e detenuti dietro abbonamento, quindi saranno disponibili grazie ad accordi singoli con i fornitori, ma questo non può che essere il primo passo per un’eventuale produzione propria.
L’unico nodo da sciogliere adesso sono i costi e i vari pacchetti abbonamento, capire se sarà a costi accessibili tipo i film e Amazon o altra soluzione.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0