Tempo di lettura: 2 Minuti

Brain At Work, il Career Day che si è tenuto 16 e 17 Marzo a Roma

Brain At Work, il Career Day che si è tenuto 16 e 17 Marzo a Roma

Trovare un lavoro ma anche sapere come cercarlo, i punti di forza dell’evento. Ieri per la prima volta ho lavorato, nel senso che qualcuno mi ha chie

Schermo dell’iPhone rotto? iOS 11.3 disabilita gli schermi non originali
Uccelli, inquinamento e ODS, si parla di ambiente al TG USA 2.0
Posticipare la campanella d’ingresso? La California dice di sì

Trovare un lavoro ma anche sapere come cercarlo, i punti di forza dell’evento.

Ieri per la prima volta ho lavorato, nel senso che qualcuno mi ha chiesto di lavorare per lui (e mi hanno anche versato i contributi). Ho lavorato al Centro Congressi Frentani, a Roma, zona Sapienza. Ho lavorato per aiutare altre persone a cercare lavoro.

Sto parlando del Brain At Work, un Career Day che si svolge in tutta Italia e che ieri ed oggi si è svolto a Roma.

Non sono presenti solo gli stand delle aziende che di solito prendono curriculum e ti dicono “Le faremo sapere”, è pieno di attività, CV Check, la possibilità di un colloquio più tranquillo con l’azienda ma anche seminari e presentazioni.

Le imprese presenti vanno da Unilever (per chi non lo sapesse è quella dell’Algida ma anche della Dove) ad Angelini passando per tante piccole realtà, come aziende agricole ad alta tecnologia o consorzi di prodotti tipici.

La giornata di ieri è stata dedicata alle aziende in tutto e per tutto mentre stamattina è stata offerta la possibilità ai ragazzi di migliorare la stesura del Curriculum o di ascoltare le storie di chi (come me) fa o ha fatto parte di un’associazione universitaria. I presidenti di ASP Roma (LUISS) e Sapienza in Movimento hanno parlato delle loro esperienze e di come l’essere parte di una “famiglia” possa avvicinare al mondo del lavoro.

È un’esperienza che vi consiglio. Date un’occhiata al sito e vi svelo una cosa, ci sarà un’altra edizione ad Ottobre quindi STAY TUNED! 

(Ah e c’erano anche quelli di Casa Surace, li ho beccati che si sconfanavano un Trapizzino)

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0