Tempo di lettura: 1 Minuti

A New York grazie ad un pomodoro? Anche questo è possibile per i giovani chef

Se siete cuochi sotto i 35 anni questa potrebbe essere la vostra occasione. Siete giovani chef e avete una passione per i pomodori? Avete già sentito

Dinner in the Sky: la seconda metà di Settembre a Roma!
Fiori da mangiare: lo studio dell’Università di Pisa
Vuoi diventare gastronomo? C’è l’Università adatta a te giovane mio!

Se siete cuochi sotto i 35 anni questa potrebbe essere la vostra occasione.

Siete giovani chef e avete una passione per i pomodori? Avete già sentito parlare di LSDM?
L’acronimo “LSDM” sta per “Le strade della Mozzarella”, ora vi starete sicuramente chiedendo che cosa c’entri la mozzarella con il pomodoro, ed ecco a voi la spiegazione:

  • LSDM è un congresso internazionale che si terrà il 19 e 20 Aprile a Paestum (SA), si tratta di un evento che quest’anno celebrerà il suo decimo compleanno, ed è incentrato sulla cucina d’autore, in particolare partenopea, e quest’anno avrà come tema “Qualità e Quantità”; il congresso si focalizza sui prodotti agroalimentari italiani e si avvale della collaborazione di numerosi marchi italiani d’eccellenza.

Ecco che ora entra in gioco il famoso pomodoro: avete mai assaggiato un “Così Com’è”? Se la risposta è negativa vi consiglio di precipitarvi dal vostro fruttivendolo di fiducia per comprarne un po’, infatti “Così Com’è” è il marchio di una qualità di pomodoro italiano che viene coltivato e raccolto a mano nei terreni della Piana del Sele alle porte del Cilento.

La buona notizia è che LSDM insieme a “Così Com’è” e al blog di Luciano Pignataro hanno deciso di istituire un contest chiamato “Coltiviamo Talenti” indirizzato a giovani chef che non superino i 35 anni di età. Se siete interessati vi consiglio di affrettarvi perché potete candidarvi via email entro il 15 aprile!

Il contest ha come tema “Innovazione in cucina” quindi verrà premiata la creatività insieme alla professionalità. La competizione prevede più fasi durante le quali si procederà ad una scrematura fino a quando i partecipanti non si ridurranno al numero di quattro fortunati che si aggiudicheranno dei premi a dir poco stimolanti.

Nella prima fase i giovani chef dovranno scrivere due ricette che valorizzino il gusto e le proprietà dei pomodori, i primi venti che supereranno questa fase potranno vedere le loro ricette pubblicate online sui siti di “Mysocialrecipe” e di LSDM. Una severa giuria, poi, sceglierà i quattro finalisti che avranno l’opportunità di partecipare alla Sala del Gusto di Finagricola, ed in quella occasione verrà scelto il vincitore che insieme a LSDM volerà a New York.

Iniziativa bella e gustosa, che ci dimostra ancora una volta come anche in Italia le opportunità per emergere nei più svariati ambiti sono tante e vanno colte a volo. In bocca al lupo chef!

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0