Tempo di lettura: 3 Minuti



Vicenza: la scuola Da Porto ha bisogno di un restauro



Vicenza: la scuola Da Porto ha bisogno di un restauro

“Cosa chiediamo? Che finalmente la Da Porto diventi Un Porto sicuro”. #FacceCaso. La scuola Da Porto di Vicenza chiede aiuto al Comune e ai cittadini

Clitennestra, voi la mia coscienza, io il vostro grido a teatro dal 21 al 24 febbraio
Esperienza Interrail? Provaci partecipando a questo concorso!
I social in continuo mutamento grazie alle applicazioni!

“Cosa chiediamo? Che finalmente la Da Porto diventi Un Porto sicuro”. #FacceCaso.

La scuola Da Porto di Vicenza chiede aiuto al Comune e ai cittadini. L’edificio che ospita la storica scuola primaria di Piazza Marconi ha bisogno di un restauro. Quando piove il cortile si allaga, dal tetto entra l’acqua che raggiunge le finestre delle aule dando vita a delle vere e proprie pozzanghere.
“L’intonaco ormai si sfarina”. Ha fatto sapere il coordinatore della scuola Arianna Fatutto. “E abbiamo già avuto pericolosi crolli dal soffitto e dalle pareti interne ed esterne della scuola”.

“Per un restauro totale ci vorrebbero tantissimi soldi e al momento il Comune non riesce a soddisfare le nostre richieste”. Per ovviare al problema, insegnanti e genitori hanno dato vita al progetto di riqualificazione dell’edificio dal titolo “Un Porto sicuro 19”.

“Di tutti i lavori da fare abbiamo scelto il restauro e il ripristino dell’intonaco interno ed esterno. Perché? Non solo è l’unico che rientri nel budget dei 150mila euro previsti dal bilancio, ma soprattutto vogliamo salvaguardare la sicurezza dei bambini e vogliamo avere delle pareti pulite su cui appendere i loro disegni, voglio togliere le scritte deturpanti sulla facciata”.

La da Porto non è una semplice scuola per i bambini che la frequentano, ma una seconda casa. “La scuola non solo ha il dovere di accogliere i bambini, di educarli, farli crescere, giocare, ma ha il dovere di garantire la loro incolumità. I genitori, cioè, devono essere tranquilli e sapere che i loro figli stanno in un ambiente sano e sicuro”.

“La scuola da Porto ha dato tantissimo alla comunità. Ha istruito e fatto crescere generazioni intere e continuerà a farlo. Cosa chiediamo? Chiediamo che i cittadini di Vicenza capiscano l’importanza di un’istituzione come la scuola e chiediamo il voto di tutti perché finalmente la Da Porto diventi Un Porto sicuro”.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0