Tempo di lettura: 3 Minuti

GiovaniSì, il progetto che cerca social media reporter

GiovaniSì, il progetto che cerca social media reporter

Sempre più evidente è la richiesta di nuovi lavori che sono il frutto della digitalizzazione. GiovaniSì è il progetto della Regione Toscana per l’aut

“Mosul eye”: il blog contro l’Isis di un giovane studente iracheno
Sogni di diventare influencer? Ora c’è un corso universitario che fa al caso tuo!
Tutti ai fornelli! E intanto la farina e il lievito sono diventati introvabili

Sempre più evidente è la richiesta di nuovi lavori che sono il frutto della digitalizzazione.

GiovaniSì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. Oltre 40 sono le opportunità messe sul piatto, legate alla dimensione della vita dei ragazzi.

Comunicazione e informazione coordinata ad un efficiente modello di governance. Questi sono gli elementi principali che caratterizzano GiovaniSì e che hanno permesso di raggiungere oltre 230.000 giovani con uno stanziamento di 690 milioni di euro.

Da qualche giorno, infatti sono alla ricerca di under 30 maggiorenni che siano intenzionati ad intraprendere una carriera da social media reporter.

Ma effettivamente chi è e che cosa fa il Social Media Reporter?

Abbreviato anche con la sigla SMR, è un soggetto che ha le proprie competenze nel mondo del giornalismo e del reporting la cui responsabilità principale è quella di integrare la segnalazione di notizie nel modo tradizionale con l’aggiunta di contenuti informativi in canali media come blog, microblog (come Twitter), siti web, pagine web, e altre piattaforme collegate con la comunità online.

Siamo di fronte alla riproposizione dello stesso progetto a distanza di 12 mesi, e ciò quindi va a sottolineare quanto i lavori telematici si stiano sviluppando dove lavorare seduti in un bar davanti ad un caffè o direttamente da casa è sempre più una consuetudine.

La selezione sarà curata dallo staff di GiovaniSì, che avrà piena discrezionalità nella individuazione dei partecipanti, fino al raggiungimento del numero prefissato. Inoltre è previsto da Fondazione Sistema Toscana un contributo spese complessivo che è di € 50,00.

Per tutti i nostri followers che si trovano in Toscana questo (comunicazione@giovanisì.it) è l’indirizzo mail al quale poter inviare la propria candidatura e chiedere informazioni.

#FacceCaso

Di Gianmarco Saulli

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0