Tempo di lettura: 2 Minuti


Niscemi: il preside Cannizzo fa un passo indietro


Niscemi: il preside Cannizzo fa un passo indietro

I ragazzi di Niscemi non dovranno più recuperare durante l’estate la settimana di lezione persa a gennaio. #FacceCaso. Buone nuove per i 1200 student

Sonde aliene e cioccolato, arriva il TG USA…& Canada
In Puglia c’è ancora chi aspetta la borsa di studio
Testamenti digitali: arriva la professione del futuro

I ragazzi di Niscemi non dovranno più recuperare durante l’estate la settimana di lezione persa a gennaio. #FacceCaso.

Buone nuove per i 1200 studenti e i 120 professori della scuola di NIscemi. Scongiurata la settimana di lezione straordinaria imposta dal preside Fernando Cannizzo per compensare le ore di lezione saltate a gennaio. A mettere la parola fine ci ha pensato il direttore scolastico regionale Maria Luisa Altomonte.

Studenti e genitori avevano minacciato di fare ricorso. “Giù le mani dalla nostra estate o saremo pronti a protestare davanti scuola, da subito”. Aveva avvertito l’Unione studenti siciliani.

“La scuola deve mettere in condizioni ottimali lo studente per poter apprendere ed è incomprensibile che a causa di problemi di riscaldamento gli studenti debbano impiegare la loro estate sui banchi si scuola”. Sostiene l’Unione studenti di Sicilia. L’anno scolastico varrà ugualmente, nonostante la settimana in meno di lezione.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0