Tempo di lettura: 1 Minuti

Industria 4.0, il futuro nelle mani dei giovani!!

L'azienda Rodocciai cambia pelle e punta su quindici nuovi talenti. La tecnologia digitale sta cambiando il volto del lavoro. Se è vero che molti lav

530 Milioni per assumere ragazzi. La proposta nel Bilancio 2017
Torna il LUISS Contest: addio al CV, trovare un tirocinio è tutta un’altra storia
Correre verso un oceano meno inquinato, ecco come

L’azienda Rodocciai cambia pelle e punta su quindici nuovi talenti.

La tecnologia digitale sta cambiando il volto del lavoro. Se è vero che molti lavori si avviano a scomparire per effetto dei beni e servizi high-tech, è altrettanto vero che ne stanno nascendo di nuovi. Le imprese vogliono investire sempre di più nell’Industria 4.0, e l’azienda Rodocciai è tra queste. Per questo motivo l’azienda lecchese mira a ad ampliare il numero dei manutentori meccanici, promuovendo un corso di formazione sul modello tedesco dell’alternanza scuola-lavoro.

Rodocciai Academy 2.0, questo il suo nome è rivolto a quindici giovani in cerca di lavoro. L’azienda infatti selezionerà ragazzi tra i 18 e 24 anni che avranno l’opportunità di ricominciare a studiare e nello stesso tempo imparare un mestiere. L’obiettivo dell’impresa è quello di avviare il passaggio all’azienda 4.0 e di investire nei giovani.

“La transizione all’industria 4.0 vedrà l’introduzione in Rodocciai di nuove tecnologie, sotto forma di impianti e di programmi informatici spiega Onofri, responsabile per l’azienda. Ma saranno le persone a dare sostegno alle soluzioni tecniche: per questo abbiamo in programma di rafforzare la squadra dei manutentori.” Con un contratto di lavoro in mano, i partecipanti alterneranno per un anno il lavoro e la formazione in Rodocciai con lo studio e la scuola.

Al termine del percorso di formazione gli studenti affronteranno l’esame per conseguire il diploma di “Tecnico per la conduzione e manutenzione di impianti automatizzati”. L’azienda potrà, da parte sua, confermare i giovani nel proprio organico, come apprendisti manutentori. I requisiti per partecipare al percorso di formazione sono: essere maggiorenni, non aver compiuto 25 anni ed essere in possesso della qualifica triennale di operatore meccanico, elettrico o elettronico.

La selezione prevede diversi fasi affidate a GiGroup, con la possibilità di candidarsi entro il 2 Febbraio. Per i giovani che non fossero in possesso di tutti i requisiti, ci sarà comunque l’opportunità di partecipare alla Rodocciai Accademy giunta alla settima edizione, in programma dal 15 marzo al 14 aprile.

#Faccecaso

Di Luca Pennacchia

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0