Tempo di lettura: 2 Minuti

Nuovi fondi per tante iniziative culturali

Nuovi fondi per tante iniziative culturali

Il Comune di Cesena si muove sulla giusta via e cerca il più possibile di finanziare iniziative culturali giovanili. Il Comune di Cesena mette a disp

La Rete Scuole Migranti: un progetto di successo per l’integrazione!
La nuova presidentessa dei Giovani Musulmani d’Italia ha 24 anni
L’Associata vol.2: torna l’evento dei giovany

Il Comune di Cesena si muove sulla giusta via e cerca il più possibile di finanziare iniziative culturali giovanili.

Il Comune di Cesena mette a disposizione dei contributi per iniziative culturali di giovani compresi tra 12 e i 35 anni, che abbiano intenzione di presentare dei progetti e inoltre invita associazioni e organizzazioni non governative operanti nel territorio del Comune di Cesena a presentare le loro proposte.

I progetti si devono sviluppare esclusivamente entro due ambiti che riguardano la creatività ed espressività giovanile, e l’aggregazione giovanile in sé.

I Progetti devono offrire momenti significativi per favorire l’aggregazione, valorizzare il protagonismo attivo dei giovani stimolando anche l’interesse e la partecipazione alla vita della collettività, il servizio alle comunità locali, l’impegno civile, portandoli ad agire in uno o più dei seguenti ambiti disciplinari:

  • creatività ed espressività giovanile
  • volontariato / impegno civico;
  • applicazione e divulgazione delle scienze e della tecnologia;
  • acquisizione di competenze / orientamento al lavoro.

L’importo del contributo riconosciuto per ogni progetto non potrà superare il 70% del totale complessivo del valore progettuale stesso e comunque non potrà superare il limite di 5.000,00 Euro per il primo ambito e di 15.000,00 Euro per il secondo.

Il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore Lorenzo Zammarchi si soffermano sull’importanza di garantire nuove opportunità di crescita rivolte ai più giovani. Per questo motivo hanno deciso di adottare nuove modalità aggregative e culturali. Tale volontà si è tradotta in un incremento dei fondi concessi, ma anche di un prolungamento delle attività, che per questo anno raggiunge i 14 mesi.

L’obiettivo principale di questi interventi secondo il Sindaco e l’Assessore è quello di offrire ai giovani di Cesena momenti per favorire l’acquisizione da parte loro di nuove competenze, ma anche di “stimolarne la partecipazione alla vita della comunità locale e all’impegno civile per far crescere una nuova generazione di cittadini consapevoli”.

#FacceCaso

Di Gianmarco Saulli

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0