Tempo di lettura: 2 Minuti

Accordo raggiunto tra Thales Alenia Space e UniTo: due realtà unite per la ricerca spaziale

Accordo raggiunto tra Thales Alenia Space e UniTo: due realtà unite per la ricerca spaziale

Ricerca e sviluppo nello all’Università di Torino per raggiungere nuovi risultati nello spazio grazie a Thales Alenia Space. Cos’è la ricerca se non

La Rai cerca noi giovani
Giochi da tavola che diventano applicazioni!
Firmato il rinnovo del contratto dei docenti

Ricerca e sviluppo nello all’Università di Torino per raggiungere nuovi risultati nello spazio grazie a Thales Alenia Space.

Cos’è la ricerca se non viene applicata? Cosa farebbero le imprese se non potessero usufruire e applicare i nuovi risultati scientifici e tecnologici?

La risposta è semplice, quanto mai banale: niente. Non esiste ricerca senza applicazione.

A dimostrarcelo ancora una volta, è l’accordo raggiunto il 24 luglio dall’Università di Torino e la Thales Alenia Space. Una società che si occupa di progettare, testare e vendere nuovi sistemi che vengono applicati nello spazio.

L’intesa è stata sottoscritta dal Rettore di UniTo, Gianmaria Ajani e l’amministratore delegato di Thales Alenia Space, Donato Amoroso. Prevede una collaborazione tra le due entità nell’attività di ricerca e applicazione nel settore su diversi fronti. Dalla fisica alla chimica, dalla scienza dei materiali all’informatica, dalla biologia alla geologia.

“L’Ateneo è un punto di riferimento in Piemonte per la ricerca nel settore aerospaziale e lo dimostra la nostra partecipazione al Distretto Aerospaziale e ai progetti di successo nella Piattaforma Aerospazio. Negli anni recenti, sono state sviluppate numerose collaborazioni tra UniTO e Thales Alenia Space”.

“In particolare, i nostri Dipartimenti hanno già in corso collaborazioni nel campo dei nuovi materiali e sugli effetti delle radiazioni cosmiche sulla salute degli astronauti”. Commenta il Rettore Gianmaria Ajani.

Un altro passo in avanti verso la ricerca oltre i confini della terra, intensificata in maniera ingente negli ultimi anni, come testimoniano i recenti risultati raggiunti.

“L’accordo di collaborazione siglato oggi sottolinea la centralità della funzione R&D nella strategia aziendale di Thales Alenia una strategia volta a promuovere iniziative a sostegno dell’innovazione, in sinergia con le imprese e le Università con l’obiettivo di favorire la crescita occupazionale e la formazione dei giovani confermando la trasversalità del settore aerospaziale” Space – spiega l’Amministratore Delegato di Thales Alenia Space Italia, Donato Amoroso.

Chissà se anche questa iniziativa produrrà nuovi risultati, portandoci pian piano a conoscere sempre più quell’enorme mistero che è lo spazio?

#FacceCaso

Di Lorenzo Maria Lucarelli

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0