Borse di studio in arrivo all’Università di Cagliari!

Borse di studio in arrivo all’Università di Cagliari!

Cagliari è pronta a fare entrare tanti soldini nelle tasche degli studenti più meritevoli grazie alle borse di studio. Le università della Sardegna s

Erasmus+ si mette in gioco con la musica, ci vediamo il 7 Maggio a Firenze
Istituto Comprensivo 7: controsoffitto crollato a causa del maltempo
PowerPoint si o no?

Cagliari è pronta a fare entrare tanti soldini nelle tasche degli studenti più meritevoli grazie alle borse di studio.

Le università della Sardegna sono in grande fermento negli ultimi tempi, in particola modo l’Università di Cagliari. Sempre più iniziative vengono lanciate, su diversi fronti, dalla didattica alla ricerca, per rendere gli atenei un punto di riferimento dell’isola e attirare sempre più iscritti. Le basse percentuali di matricole sono, infatti, sempre state un grande problema per gli atenei sardi.

L’ultima novità arriva dall’Università degli Studi di Cagliari dove è stata approvata l’erogazione di 245 borse di studio di 1500 euro ciascuna, su richiesta del Rettore Maria del Zompo.

Le borse di studio saranno destinate a coloro che hanno già ottenuto la laurea triennale e sosterranno la magistrale: ne è prevista una per ogni corso, le restanti verranno ripartite in base al numero degli iscritti nei vari corsi.

“Con l’erogazione di queste borse il nostro Ateneo si affianca ad altre grandi università italiane che prevedono iniziative simili. Ccommenta il Rettore Maria Del Zompo. L’obiettivo è favorire il territorio, perché puntiamo a incentivare la permanenza dei nostri ragazzi in Sardegna e contiamo che un numero più elevato di loro trovi occupazione.

“L’iniziativa tende a migliorare l’interesse per i corsi di laurea magistrale: nello stesso tempo, infatti, è previsto il potenziamento di tirocini e stage svolti anche in aziende non sarde”.

“In questo modo i nostri studenti, una volta laureati, potranno riportare nella nostra regione ciò che avranno imparato e metterlo a frutto per lo sviluppo del nostro sistema economico”.

Il bando non è ancora disponibile ma verrà pubblicato entro settembre. I candidati potranno presentare apposita domanda, corredata dalla documentazione richiesta, dal primo al 15 novembre.

I vincitori verranno individuati analizzando differenti parametri:

  • voto della laurea triennale
  • tempo impiegato per conseguirla, il livello di lingua straniera
  • eventuali periodi di studi all’estero

Solo dopo la redazione della graduatoria i vincitori saranno noti, potendo accedere alle borse di studio entro febbraio del 2018.

Forza ragazzi, un’iniziativa da non perdere e un motivo in più per non abbandonare, o addirittura andare nella splendida Sardegna!

#FacceCaso

Di Lorenzo Maria Lucarelli

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0