Tempo di lettura: 2 Minuti

Università milanesi: boom di iscritti ai test di Medicina, fra loro un 58enne

Università milanesi: boom di iscritti ai test di Medicina, fra loro un 58enne

La passione per Medicina non ha età. Stando alle statistiche sui candidati in Statale, le più giovani sono ragazze di 17 anni, il più anziano ne ha 58

Dalla cattedra allo schermo, 3 attori ex-professori
Sonde aliene e cioccolato, arriva il TG USA…& Canada
Laika, anniversario di un cane…spaziale

La passione per Medicina non ha età. Stando alle statistiche sui candidati in Statale, le più giovani sono ragazze di 17 anni, il più anziano ne ha 58. #FacceCaso.

Martedì 5 settembre, 11 candidati ai test di Medicina si sfideranno per uno dei 442 posti disponibili alle università milanesi. Con 3.229 domande per la Statale, le richieste sono cresciute di quasi il 7% rispetto all’anno scorso, a fronte di una diminuzione dei posti disponibili (339 contro 350).
Alla Bicocca gli iscritti ai test sono 1.774 per 103 posti, 288 in più rispetto all’anno precedente.

E poi ci sono le università private, dove il test è fissato un giorno prima. Humanitas University offre ai cittadini Ue 80 posti. A provare saranno 1000.

Alla Vita-Salute San Raffaele sono già iniziati i test in modalità ‘computer based’ per i 3.547 candidati intenzionati ad occupare uno dei 115 posti liberi. Sono invece 605 gli aspiranti ai 36 banchi dell’International Md Program dello stesso ateneo.

La passione per Medicina non ha età. Stando alle statistiche sui candidati in Statale, le più giovani sono ragazze di 17 anni, il più anziano ne ha 58. Le donne che provano il test sono in ulteriore crescita, circa il 68% dei candidati.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0