Tempo di lettura: 2 Minuti

Pagination, la start up italiana che ha conquistato le università statunitensi

Pagination, la start up italiana che ha conquistato le università statunitensi

Pagination è la storia dell’idea di alcuni ragazzi italiani e di come la loro idea li ha portati a collaborare con alcune delle università più importa

150 dipendenti per il primo Starbucks italiano!
Trump, ecco il muro anti-Messico…ma è solo un giocattolo
Ammesse le armi nelle scuole del Texas

Pagination è la storia dell’idea di alcuni ragazzi italiani e di come la loro idea li ha portati a collaborare con alcune delle università più importanti del mondo. Un esempio di ingegno e di riscatto per una generazione che sembra avere poco da offrire. Ma non è così.

 

Si chiama Pagination ed è un servizio tutto italiano: le cinque persone che l’hanno creato vengono da Castelfranco Veneto. Con la sola forza di un’idea sono sbarcati in America. Pagination consente, tramite una connessione via cloud, di impaginare con più facilità. L’operazione avviene automaticamente e può essere molto utile per risparmiare tempo. Ma ad usarla non sono solo i singoli.

Pagination è stata usata quest’anno per le guide studenti di 240 università in tutto il mondo. L’impaginazione automatica ha interessato università come Berkeley, Duke University e la Florida State University. E in questi atenei le guide per gli studenti sono state impaginate con il servizio di questi ragazzi veneti, che ora sperano di estendere il prodotto quanto più possibile. Oltre a collaborazioni in Inghilterra ed Australia, è arrivata la richiesta di Around Campus. Un servizio che produce un milione e mezzo di guide per 300 milioni di pagine.

Questo incredibile successo ha convinto i ragazzi veneti ad ampliare il proprio team. La crescita del 40 % nell’ultimo anno infatti consentirà di assumere nuovi aiutanti, con l’obiettivo di portare Pagination in tutto il mondo.

Questa è solo una delle storie che dimostrano come l’Italia sia un paese che deve puntare, in questo periodo specialmente, sulle start-up e sull’innovazione. Solo il fatto che saranno assunte nuove persone dà un’idea di come l’economia italiana potrebbe riprendersi attraverso questo tipo di esperienze.

L’idea che ci viene proposta della nostra generazione è quella di una massa informe di addormentati, ma le idee ci sono e quando funzionano nasce lavoro.

#FacceCaso

Di Alessandro Luna

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0