Tempo di lettura: 3 Minuti

Bytedance ha acquistato Musical.ly

Bytedance ha acquistato Musical.ly

La società cinese Bytedance ha pagato l’app musicale un miliardo di dollari. 60 milioni di utenti in ballo, un gran botto nel mondo digitale. Bytedan

Le 5 università più belle del mondo
Contro l’armamento degli insegnanti serve l’armamento culturale
Leggings provocanti e raduni “tolkiani”, abbiamo di tutto al TG USA

La società cinese Bytedance ha pagato l’app musicale un miliardo di dollari. 60 milioni di utenti in ballo, un gran botto nel mondo digitale.

Bytedance ha fatto compere, come i cinesi ormai fanno da anni nel mercato di ogni bene importante. A essere acquistata stavolta Musical.ly, altra altra azieda cinese, che è andata a loro per un miliardo di dollari.
Si tratta di un’app che registra 60 milioni di utenti, soprattutto giovani americani. Con essa si possono condividere e creare video in cui ballano o cantano sulle note di canzoni famose.

Invece Bytedance ha come prodotto principale Toutiao, un aggregatore di notizie diffuso in Cina e nell’Est asiatico utilizzato da 120 milioni di persone al giorno. Con questo acquisto l’obbiettivo di espandersi in Occidente è ormai dichiarato.
Dopo questo acquisto e altri che hanno portato il totale di spesa a 2 miliardi di dollari, comincia a confermarsi una potenza da 20 miliardi. Aveva già acquistato Flipagram, non proprio una sconosciuta, cercando di coltivare i propri interessi un po’ ovunque nel mondo.

Adesso partiranno anche le collaborazioni ufficiali con la NBCUniversal e con Viacom, per pubblicare contenuti proprio su Musical.ly.
Ricordatevi il nome della società cinese, perché presto ne sentiremo parlare davvero tanto!

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0