Tempo di lettura: 2 Minuti

Scuola, sciopero l’8 gennaio

Scuola, sciopero l’8 gennaio

Nemmeno il tempo di rientrare dalle vacanze che è stato annunciato uno sciopero per il prossimo lunedì. Si mobilitano docenti e personale ATA, come co

Parliamo di Safer Internet Day
L’ultima terza prova
App 2018, le migliori per Google Play

Nemmeno il tempo di rientrare dalle vacanze che è stato annunciato uno sciopero per il prossimo lunedì. Si mobilitano docenti e personale ATA, come confermato dal Miur.

Il primo sciopero del 2018 è già servito, in men che non si dica accompagna proprio la ripresa dell’anno scolastico.
Una nota del MIUR ha infatti confermato la dichiarazione di protesta su scala nazionale di personale docente e ATA. La stessa nota raccomanda inoltre il rispetto delle normative legate agli stessi.

Il comparto scuola che quindi punta a manifestare e protestare. Ma quale sarebbe il motivo?
Dietro ci sarebbe la recente sentenza del Consiglio di Stato, per cui i docenti con il solo diploma magistrale ottenuto prima del 2001 non avrebbero dovuto essere inseriti in GAE.
Con questa affermazione i molti diplomati inseriti nel GAE correrebbero il rischio di essere cancellati dalla Graduatoria e finire in seconda o terza fascia. Inoltre problema più grande risiede per quelli che in ruolo ci sono già entrati!

Maggiormente colpiti sono così gli insegnanti della scuola d’infanzia e primaria. La sentenza rischia a questo punto di portare al licenziamento di ben 5mila lavoratori, rischiando inoltre il futuro di chi era in attesa di poter essere inserito nel mondo scolastico.

E così si arriva alla protesta, che metterebbe a rischio il rientro dalle vacanze per moltissimi studenti. Tanti insegnanti e professori potrebbero aderire allo sciopero e non garantire la copertura degli orari previsti, discorso analogo per il personale ATA.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0