Tempo di lettura: 2 Minuti

Elezioni politiche 2018, ecco quali scuole riposano

Elezioni politiche 2018, ecco quali scuole riposano

Il MIUR ha comunicato giorni, orari e modalità di svolgimento dello scrutinio delle elezioni politiche del 4 marzo. Ormai ci siamo, tra poco più di u

Elezioni 2018: tra Salvini e Di Maio si salvi chi può
Elezioni 2018: i programmi “anti-giovani”
Giovani Democratici: come cambiare l’Italia

Il MIUR ha comunicato giorni, orari e modalità di svolgimento dello scrutinio delle elezioni politiche del 4 marzo.

Ormai ci siamo, tra poco più di un mese ci saranno le elezioni politiche e come sempre alcuni edifici scolastici ospiteranno le urne elettorali. Questo vuol dire che svariati studenti, docenti e membri del personale ATA avranno la fortuna di usufruire di 1 o 2 giorni di vacanza extra.

Attenzione però, solamente le scuole in cui saranno allestiti i seggi elettorali verranno chiuse. Perciò se già stavate progettando il weekend lungo vi consigliamo di verificare prima se il vostro istituto ospiterà effettivamente le prossime elezioni politiche.

Veniamo ai giorni. La domanda che molti si stanno facendo è: in quali giorni gli edifici scolastici rimarranno chiusi? La risposta ce la fornisce direttamente il Ministero dell’Interno con la circolare 441/2018, ripresa anche dal MIUR.

Nel comunicato si legge che i cancelli delle scuole resteranno sicuramente chiuse lunedì 5 marzo per permettere le operazioni di conteggio dei voti e martedì 6, giorno dedicato alle pulizie dell’edificio.

Buone notizie per chi fa la settimana lunga. Gli edifici scolastici, infatti, chiuderanno i battenti già sabato 3 per permettere agli addetti ai lavori di preparare le urne e le cabine elettorali. Infine quello che abbiamo appena scritto varrà anche per il Lazio e la Lombardia.

In queste due regioni sono previste anche le elezioni del Presidente e del Consiglio Regionale ma, nonostante ciò, le scuole dovrebbero comunque riaprire senza grossi problemi mercoledì 7 marzo (salvo imprevisti ovviamente).

In conclusione vi ricordiamo che sarà possibile recarsi a votare dalle 7.00 alle 23.00 di domenica 4 marzo. Ci teniamo a farvelo presente perché purtroppo l’astensionismo è un fenomeno assai diffuso tra i giovani. Capiamo che al momento la politica non attiri la vostra attenzione ma il voto è un diritto e un dovere di un buon cittadino, non dimenticartelo, anzi Facce Caso.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0