Tempo di lettura: 1 Minuti

Tasse universitarie: la riforma del Regno Unito

Tasse universitarie: la riforma del Regno Unito

Cosa succederebbe se le tasse fossero (profondamente) diverse da corso di laurea a corso di laurea? Arriva la nuova riforma del Regno Unito. Abbiamo

Startup, ecco le migliori città da cui partire
Un concorso che vale una cattedra
Il Liceo scientifico Belfiore parla inglese

Cosa succederebbe se le tasse fossero (profondamente) diverse da corso di laurea a corso di laurea? Arriva la nuova riforma del Regno Unito.

Abbiamo parlato di lauree inutili (qui) e abbiamo anche parlato di quanto costano le università all’estero (qui). Oggi parliamo invece di una riforma delle tasse universitarie in Regno Unito. No, non sono state abolite tutte le tasse #frecciatina, ma in alcuni casi si potrebbero abbassare.

Nel caso in cui non abbiate voglia di cliccare sul link sopra, vi ricordiamo che le tasse nel Regno Unito cambiano a seconda della regione. In Inghilterra e Galles sfiorano i 12.000€ l’anno mentre in Scozia sono gratuite, infine in Irlanda del Nord si aggirano intorno ai 5000€.

Bene, la premier inglese Theresa May vuole rivedere tutto il sistema delle tasse nel suo paese secondo il sistema di “laurea meno redditizia costa meno”. Questa riforma potrebbe essere utile per adattare il costo della retta alla qualità del servizio offerto e anche alla possibilità di trovare lavoro. Gli scenari, quindi, sono due. O le facoltà he costano meno avranno un boom e quindi ci saranno tantissimi laureati dello stesso corso o le lauree umanistiche verranno considerate sempre più inutili e messe da parte. In tutti e due i casi la situazione non sembra delle migliori.

Ci sono però da tenere presente alcune cose, prima di tutto il fatto che le tasse universitarie nel Regno Unito sono molto alte e il loro abbassamento potrebbe determinare un aumento degli studenti e poi che non è così stretta la connessione tra materia di laurea e capacità di lavoro. Il metodo anglosassone, molto più pratico rispetto al nostro permette di individuare la bravura, se così si può chiamare, sul piano pratico. Una cosa fondamentale nel mondo del lavoro.

Vedremo come andrà, insomma. Se questa riforma porterà risultati positivi oppure no.

#FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0